2017: un anno di svolta per la Rete Oncologica del

Report
“2017: un anno di svolta per la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta”
21 febbraio 2017 ore 14
Aula Magna AOU Città della Salute di Torino
Incontro aperto alla partecipazione di cittadini e pazienti
13.30: Accoglienza in Aula
14-14.15: Interventi introduttivi
Direttore Generale AOU Città della Salute e Scienza di Torino - Avv. Gian Paolo Zanetta
Università degli Studi di Torino - Massimo Aglietta
Università degli Studi del Piemonte Orientale - Oscar Alabiso
Prima Sessione
Moderatori: Filippo Montemurro – Marina Schena
14.15-14.30: Piano Attività 2017 - Oscar Bertetto
14.30-14.45:I Centri di riferimento: un'opportunità per migliorare la qualità delle cure - Mario Clerico
14.45-15.00: I PDTA di area: come concretizzare i percorsi di cura – Paola Malvasio
15.00-15.15: Qualità e appropriatezza delle scelte terapeutiche. Il ruolo dei GIC - Gianmauro Numico
15.15-15.30: I CAS e il modello di rete: una realtà da comunicare - Loredana Masseria
15.30-15.45: Le attività della rete per la qualità in chirurgia oncologica – Paolo Massucco
15.45-16.00: La qualità in radioterapia oncologica: i progetti della rete – Umberto Ricardi
16 -16.30 Le indicazioni regionali per la programmazione della rete oncologica
Assessore alla Sanità, Livelli essenziali di assistenza, Edilizia sanitaria Regione Piemonte – Antonio Saitta
Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Laurent Viérin
16.30-16.45 Premiazione Associazione DaRosa: conferimento di n. 1 Premio di Ricerca riservato a giovani
Ricercatori e n.1 Premio per lavori di ricerca realizzati da personale infermieristico nell'ambito dei Tumori del Sistema
Nervoso
Seconda Sessione
Moderatori: Franca Savia – Patrizia Persico
16.45-17.00: La Bussola dei Valori – Arabella Fontana
17.00-17.15 Valutazione infermieristica all'inizio del percorso di cura – Gianna Regis
17.15-17.30: L'attenzione alle fragilità – Michela Verbale
17.30-17.45: Simultaneous care e passaggio alle cure palliative - Angioletta Calorio
Terza Sessione
Modera e conclude – Oscar Bertetto
17.45-18.00: Il progetto “La qualità diagnostica in anatomia patologica: il retraining permanente
Paola Cassoni
18.00-18.15: Il futuro della diagnostica nella rete “Next Generation Sequencing (NGS)” Paola Francia di Celle
18.15-18.30: Monitoraggio dell'appropriatezza e sostenibilità dei percorsi di cura – Giovanni Messori

similar documents