Determinazione n.12 Liquidazione della fattura elettronica n. 3/PA

Report
DETERMINAZIONE N. 12 DEL 06/02/2017
OGGETTO: Liquidazione della fattura elettronica n. 3/PA del 23 gennaio 2017 alla Di Cecca
Benedetto & Attilio S.n.c., per la fornitura di materiali di cancelleria. CIG Z001D064C7.
L’anno 2017, addì 6 del mese di febbraio, in Gaeta, Via Annunziata n. 21, presso la sede legale
dell’IPAB SS. Annunziata, alle ore 11.00, il Direttore, dott. Clemente Ruggiero, ha assunto la
seguente determinazione.
IL DIRETTORE
PREMESSO che l’IPAB ha acquistato dalla Di Cecca Benedetto & Attilio S.n.c., con sede in
Piazza della Libertà 26, Gaeta (LT), P. IVA e C. F. IT01215620590, materiali di cancelleria vari per
lo svolgimento delle normali attività degli uffici;
VISTA la fattura elettronica n. 3/PA del 23 gennaio 2017, trasmessa dalla società, per una
somma complessiva di euro 366,00 (IVA inclusa);
VISTO l’art. 1, comma 629, lettera d), della legge 23 dicembre 2014, n. 190, secondo cui
“Per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti dello Stato, degli
organi dello Stato ancorché dotati di personalità giuridica, degli enti pubblici territoriali e dei
consorzi tra essi costituiti ai sensi dell'articolo 31 del testo unico di cui al decreto legislativo 18
agosto 2000, n. 267, e successive modificazioni, delle camere di commercio, industria, artigianato
e agricoltura, degli istituti universitari, delle aziende sanitarie locali, degli enti ospedalieri, degli
enti pubblici di ricovero e cura aventi prevalente carattere scientifico, degli enti pubblici di
assistenza e beneficenza e di quelli di previdenza, per i quali i suddetti cessionari o committenti
non sono debitori d'imposta ai sensi delle disposizioni in materia d'imposta sul valore aggiunto,
l'imposta e' in ogni caso versata dai medesimi secondo modalita' e termini fissati con decreto del
Ministro dell'economia e delle finanze” (c. d. Split payment);
RITENUTO, pertanto, necessario procedere alla liquidazione di siffatte forniture;
VISTA la legge 17 luglio 1890, n. 6972;
VISTO il regio decreto 5 febbraio 1891, n. 99;
VISTO il D. Lgs. 4 maggio 2001, n. 207;
VISTO lo Statuto dell’IPAB;
VISTO il Regolamento di organizzazione degli Uffici e dei Servizi dell’IPAB;
1
VISTO il Bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2017,
DETERMINA
1) le premesse fanno parte integrante e sostanziale della presente determinazione;
2) di liquidare in favore della Di Cecca Benedetto & Attilio S.n.c., con sede in Piazza della Libertà
26, Gaeta (LT), P. IVA e C. F. IT01215620590, la somma complessiva di euro 366,00, quale
corrispettivo per l’acquisto di materiali di cancelleria per lo svolgimento delle attività degli uffici;
3) di imputare la relativa spesa sui residui passivi scaturenti dall’esercizio finanziario 2016 e
accantonati sul capitolo 105001 del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2017, avente la
relativa disponibilità;
4) di effettuare il pagamento dell’IVA al 22%, per euro 66,00, secondo il meccanismo del c. d. Split
payment di cui all’art. 1, comma 629, lettera d), della legge 23 dicembre 2014, n. 190;
5) di demandare agli uffici l’esecuzione della presente determinazione;
6) di pubblicare la presente determinazione sul sito istituzionale dell’ente, nella sezione
“Amministrazione trasparente”.
IL DIRETTORE
Dott. Clemente Ruggiero
2
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE ON-LINE
Il sottoscritto Clemente Ruggiero, Direttore dell’IPAB SS. Annunziata,
ATTESTA
che la presente determinazione viene pubblicata in originale all’Albo on-line dell’IPAB SS.
Annunziata e nella sezione “Amministrazione trasparente”, sotto sezione “Provvedimenti”, per
giorni 15 consecutivi a decorrere 07 febbraio 2017.
Gaeta, 07 febbraio 2017
IL DIRETTORE
Dott. Clemente Ruggiero
3

similar documents