Scarica il file - EDB Scuola Digitale

Report
DI FESTA IN FESTA
LE FESTE CATTOLICHE E LE ALTRE FESTE
RELIGIOSE NEL MONDO
COS’È UN CALENDARIO?
IL CALENDARIO È UN SISTEMA ADOTTATO
DALL’UOMO PER SUDDIVIDERE, CALCOLARE
E DARE UN NOME AI VARI PERIODI DEL
TEMPO. IN SEGUITO QUESTI NOMI
VENGONO DEFINITI DATE DEL CALENDARIO.
QUASI TUTTI I CALENDARI SI BASANO SU
ALCUNE UNITÀ DI TEMPO FONDAMENTALI:
LA SETTIMANA
IL MESE
L’ANNO
È un calendario che serve a
programmare gli incontri
sportivi delle varie
discipline: calcio, volley,
basket, arti marziali…
Può riguardare avvenimenti
provinciali,
regionali ma anche
nazionali e mondiali…
È IL CALENDARIO CHE
SCANDISCE L’INIZIO E LA FINE
DELLE LEZIONI SCOLASTICHE,
LA SOSPENSIONE DELLE
LEZIONI PER FESTE RELIGIOSE
E CIVILI, GLI INCONTRI CON
ESPERTI, LE DATE DI RIUNIONI
VARIE…
ANCHE LE DIVERSE RELIGIONI DEL MONDO ADOTTANO UN PROPRIO CALENDARIO, Il CUI SCOPO
È EVIDENZIARE TAPPE E MOMENTI SALIENTI DELLA STORIA DI FEDE…
CALENDARIO LITURGICO CATTOLICO
• Nel cattolicesimo il calendario delle feste viene detto
CALENDARIO LITURGICO. Non inizia con il 1°
gennaio, ma con “DOMENICA 1° di AVVENTO”. Vi si
trovano parecchie feste in comune con il calendario
civile (es. NATALE) ma ci sono anche alcune diversità:
per esempio al 1° GENNAIO sul calendario liturgico
non c’è scritto CAPODANNO, bensì “MARIA
SANTISSIMA MADRE DI DIO”.
• Il calendario liturgico è un modo di organizzare il
tempo nel corso dell’anno sulla base di quei valori che
fondano la fede cristiana e ne costituiscono i contenuti.
IL
CALENDARIO
LITURGICO È
CICLICO
TEMPO DI
AVVENTO
TEMPO DI
NATALE
TEMPO
ORDINARIO
TEMPO DI
PASQUA
TEMPO
ORDINARIO
TEMPO DI
QUARESIMA
IMPARIAMO A CONOSCERE CHE COSA SUCCEDE DURANTE L’ANNO LITURGICO
CHE COS’È?
CHE COSA SI FA?
SOLENNITÀDI CRISTO RE: finisce l’anno
liturgico vecchio e inizia quello nuovo.
Cade di domenica, si inizia un nuovo ciclo
annuale di letture durante la messa (A,B,C)
AVVENTO: iniziano le quattro settimane di
preparazione al Natale.
Si prega e si fa penitenza.
8 DICEMBRE: solennità dell’IMMACOLATA
CONCEZIONE DI MARIA.
Si ricorda che Maria è stata concepita senza
peccato originale.
25 DICEMBRE : solennità della nascita del
Signore Gesù (SANTO NATALE ).
Era in origine una festa pagana della luce. Si
partecipa alla veglia di mezzanotte e si fa poi
festa insieme.
1 Gennaio: festa dedicata a Maria Madre di
Dio e festa mondiale della pace.
Si ascolta il messaggio di pace del papa rivolto
a tutto il mondo
6 Gennaio : solennità dell’ EPIFANIA del
Signore.
Si ricorda che i re Magi portarono a Gesù oro,
incenso e mirra.
CANDELORA
Ricorda il giorno in cui Gesù fu presentato al
tempio. Si benedicono le candele.
MERCOLEDI’ DELLE CENERI: inizia la
QUARESIMA, quaranta giorni di digiuno e
penitenza in preparazione alla PASQUA.
È la fine del Carnevale. I cristiani ricevono
delle ceneri in testa che simboleggiano la
condizione mortale dell’uomo e il bisogno di
conversione.
DOMENICA DELLE PALME: ricorda l’ingresso Si benedicono ramoscelli di ulivo che si
di Gesù a Gerusalemme e inizia la Settimana portano a casa per tutto l’anno.
santa.
TRIDUO PASQUALE: il Giovedì santo si ricorda
l’Ultima cena di Gesù, il Venerdì santo si
ricorda la sua crocifissione, il Sabato santo si
prega al suo sepolcro.
La mattina del giovedì si celebra la messa dove
si benedicono gli olii santi e si ricorda
l’istituzione del sacerdozio. La sera si celebra il
ricordo della cena del Signore, si compie la
lavanda dei piedi e si depone il Santissimo
dall’altare. Il venerdì si partecipa alla Via
Crucis, che ricorda la passione e morte di
Gesù. Il sabato si prega e si celebra la
confessione.
FESTA DELLA PASQUA: è la festa più Si partecipa alla veglia notturna secondo le
importante del calendario liturgico. Si celebra liturgie del fuoco, della Parola, dell’acqua e
la risurrezione di Gesù.
della luce. Si accende il cero pasquale. Si
sciolgono le campane, si canta l’alleluia e si
celebra l’eucaristia.
ASCENSIONE al cielo di Gesù, quaranta giorni Si ricorda che Gesù è tornato al Padre.
dopo Pasqua.
PENTECOSTE : segna la nascita della Chiesa.
Si celebra la discesa dello Spirito Santo, che
infuse la forza di professare la fede in Gesù
figlio di Dio agli apostoli riuniti nel cenacolo
con Maria.
CORPUS DOMINI
Significa il «corpo del Signore» ed è la festa
dell’eucaristia. Si svolgono spesso processioni.
2 Novembre – COMMEMORAZIONE DEI I cristiani si recano ai cimiteri e pregano per i
DEFUNTI.
loro defunti.
Festa del SANTO PATRONO.
Ogni città e paese celebrano la festa del santo
protettore al quale è dedicata la chiesa. Ci sono
celebrazioni solenni e feste.
TEMPO ORDINARIO:
TEMPO DI FESTA:
GIORNI COMUNI
CELEBRAZIONI E FESTE
DI MARIA
TEMPO DELLO SPIRITO:
FESTE DELLO SPIRITO E
DEI MARTIRI
TEMPO DI ATTESA E
PENTIMENTO.:
QUARESIMA,
AVVENTO, MORTI
•
COLLEGA OGNI NUVOLETTA AL PROPRIO COLORE
QUARESIMA
PENTECOSTE
NATALE
TEMPO
ORDINARIO
COSA HO IMPARATO?
RILEGGI LA DESCRIZIONE DEL TRIDUO PASQUALE E RISPONDI.
•
CHE COSA SI RICORDA NELLA GIORNATA DEL GIOVEDI’ SANTO?
•
PERCHÈ IL VENERDÌ SANTO SI PARTECIPA ALLA VIA CRUCIS?
•
DOVE VIENE CUSTODITA L’EUCARISTIA?
•
CHE COS’È LA PASQUA? QUALI SONO I GESTI PIU’ IMPORTANTI DÌ QUESTA FESTA?
•
CONOSCI IL SANTO PATRONO DEL TUO PAESE O DELLA TUA CITTÀ?
•
RICERCA INFORMAZIONI SULLA SUA STORIA: DOVE È NATO, QUANDO È VISSUTO, CHE
COSA HA FATTO DURANTE LA SUA VITA, COME VIENE RAPPRESENTATO, QUANDO SI
CELEBRA LA SUA FESTA, CHE COSA SI FA DI PARTICOLARE.
IL CALENDARIO IN ARTE
L’ItaLIa è forse uno deI paesI pIù rIcchI aL mondo dI opere d’arte, che per La storIa deLLa nostra
penisola spesso si ispirano alle radici del cristianesimo. Osserviamo alcuni affreschi della Cappella
degli Scrovegni a Padova:
L’autore È
GIOTTO
Ora lavora tu…
• Ricerca delle notizie su Giotto: chi era?
• Quando e dove visse?
• Quali sono le sue opere più importanti?
• Cos’è un affresco?
• Dopo aver osservato le immagini spiega il
riferimento evangelico e il colore liturgico
corrispondente al tempo della festa.
ANCHE LE ALTRE RELIGIONI PRESENTI NEL MONDO HANNO UN LORO CALENDARIO
DELLE FESTE…
NEL CORSO DELL’ANNO RELIGIOSO GLI EBREI
CELEBRANO DIECI FESTE.
ROSH HA –SHANÀ, il Capodanno,
ricorda la creazione del mondo e il
sacrificio di Isacco. Si fa penitenza.
SUKKOT, o festa delle capanne,
HANNUKÀ, festa delle luci, PURIM, festa
della gioia…
PESACH: è la Pasqua ebraica.
Ricorda il passaggio alla libertà
dalla schiavitù d’Egitto.
SHAVUOT: è la Pentecoste che ricorda il
dono dei Dieci comandamenti a Mosè
sul Sinai.
Mawlid alNabi
nascita del
profeta
Muhammad
Ramadan,
periodo di
digiuno che
dura un mese
ID aL- Kabir
ricorda il
sacrificio di
ismaele
BUDDHISMO
GIORNO DEL
LA QUARESIMA
BUDDHA: si
Il Capodanno
BUDDHISTA: dura
buddhista si
festeggia la
tre mesi ed è un
celebra in aprile
nascita,
periodo di
e comprende la L’illuminazione e
riflessione per la
la morte del
festa dell’acqua.
pace.
Buddha.
Holi, è la festa della
fertilità dedicata a
krishna. Si celebrano
l’anno nuovo e la
primavera.
DUSSERAH,
Induismo
DIWALI , È LA FESTA DELLE LUCI E DEI
DONI, IN ONORE DELLA DEA
LAKSHMI CHE PORTA FORTUNA A
TUTTE LE FAMIGLIE.
DURA 9 GIORNI E
SI CELEBRA LA
VITTORIA DEL
BENE SUL MALE.
COLORA SOLO LE FORME CON LE AFFERMAZIONI CORRETTE.
PER GLI INDUISTI
LAKSHMI È LA DEA
DELLA FORTUNA
ROSH HA SHANÀ E
DWALI SONO FESTE
BUDDHISTE
L’INDUISMO È UNA
RELIGIONE CHE NON
CELEBRA FESTE.
IL CAPODANNO
BUDDHISTA SI
FESTEGGIA IN APRILE
ABRAMO È
CONSIDERATO PADRE
DELLA FEDE SIA DA
CRISTIANI CHE ISLAMICI
IL PROFETA DELL’ISLAM
E’ MUHAMMAD
GLI EBREI FESTEGGIANO
IL NATALE

similar documents