Proposta di locazione

Report
PROPOSTA IRREVOCABILE DI LOCAZIONE IMMOBILIARE
La sottoscritta *******, in persona del legale rappresentante pro tempere, Sig.
**************, con sede in Teramo, P. IVA ***********, di seguito denominata
proponente, con la presente scrittura redatta in duplice originale,
PREMESSO
che è proprietaria di un immobile sito in Teramo al Viale Mazzini n. 1,
identificato al NC.E.U. / N.C.T. di Teramo al Foglio 69, particella 102 sub 1O,
103 sub 25 graffata con la 103 sub 26, cat. C/1, Viale Mazzini n. 1, piano terra
ed ingresso da Piazza Cellini n. 1O;
che il detto immobile è oggi sede dell'attività commerciale di bar, ristorante
pizzeria sotto l'insegna il "Baccanale";
che l'azienda denominata "Baccanale" è di proprietà della società Baccanale
s.r.l. (P.I. 01869520674), dichiarata fallita dal Tribunale di Teramo, Sezione
Fallimentare, con sentenza n. 13/2016, in data 17/02/2016.
che la Curatela del detto fallimento intende avviare la procedura pubblica di
vendita del complesso aziendale Baccanale s.r.l., consentendo all'aggiudic::atario
la continuazione dell'attività all'interno del suddetto immobile;
che la società proprietaria dell'immobile, condividendo tale scopo, sottoscrive la
presente proposta di locazione al fine di allegarla al bando di vendita che sarà
emesso dal Tribunale di Teramo per la cessione del complesso aziendale;
Tanto premesso, la proponente si impegna irrevocabilmente a locare, l'immobile
descritto al successivo art. 1), alle condizioni di seguito indicate.
1) DESCRIZIONE IMMOBILE
•
L'immobile è ubicato nel Comune di Teramo al Viale Mazzini n. 1.
Il contratto di locazione dovrà essere sottoscritto entro 30 g10rm dalla data di
aggiudicazione del complesso aziendale come convenuto all'art. 10) della presente
scrittura.
6) DURATA DEL CONTRATTO
La loc azione avrà durata di anni 6 (sei), rinnovabili, a dec orrere dalla data di
sottoscrizione del contratto definitivo di locazione;
7) SPESE CONDOMINIALI
Le spese condominiali si presumono pari ad Euro 0\1'7oc€111f:o/oo
annui, come da
preventivo gestione corrente/consuntivo gestione antecedente di seguito allegato sotto a
lettera b). Sono altresì a carico del conduttore le spese relative alle utenze di energia
elettrica, gas, acqua ed eventuale teleriscaldamento. Al momento dell'immissione nel
possesso dell'immobile, in contraddittorio tra il locatore ed il conduttore, sono rilevati i
dati dei consumi risultanti dai relativi contatori; analoga procedura avrà luogo al
termine della locazione.
8) CAUZIONE
Il deposito cauzionale sarà pari a tre mensilità del canone oltre IVA e sarà costituito
mediante versamento anticipato all'atto della sottoscrizione del contratto definitivo di
locazione.;
9) GARANZIA
A garanzia del corretto e puntuale adempimento degli obblighi contrattuali il conduttore
costituirà e consegnerà una fideiussione bancaria di valore pari a 12 mensilità (da
rinnovare annualmente) e comprensiva di IVA rilasciata in favore del locatore.
10) TERMINE DI EFFICACIA DELLA PROPOSTA E SOTTOSCRIZIONE DEL
CONTRATTO DI LOCAZIONE
La presente proposta è irrevocabile e manterrà la sua efficacia sino al termine massimo
del 15 aprile 2017, trascorsa la qual data la soc. ******** sarà libera di locare
direttamente a terzi l'immobile in oggetto.
In caso di trasferimento, entro il termine del 15 aprile 2017, del bene Aziendale
denominato "Il Baccanale s.r.l." oggetto di vendita nell'ambito della procedura
fallimentare 13/2016 R.F. del Tribunale di Teramo, la presente proposta si perfezionerà
in vincolo contrattuale (che le parti potranno anche ripetere e rinnovare in altro
contratto), allorché il proponente avrà avuto conoscenza dell'avvenuta accettazione da
parte dell'aggiudicatario del detto bene Azienda a mezzo di raccomandata a.r. o fax. Nel
caso di mancata accettazione della presente proposta, ovvero scaduto infruttuosamente
il termine di validità della stessa, il locatore proponente sarà libero da ogni vincolo con
la procedura fallimentare 13/2016 R.F. del Tribunale di Teramo, senza che venga
riconosciuto alcun interesse/o danno al proponente. L'inadempimento del proponente
alle condizioni sopra indicate determinerà responsabilità ed eventuale risarcimento del
danno in favore della procedura fallimentare.
11) INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 D. Lgs.30.6.2003 N.196
Il proponente dichiara di aver preso visione dell'informativa ai sensi dell'art. 13 D. Lgs.
30.6.2003 n.196.
Letto, confermato e sottoscritto.
Teramo, lì
Firma del proponente

similar documents