qui - La Casa dei Sarti

Report
REGOLAMENTO DELLA CASA DEI SARTI
La casa dei Sarti vi permetterà di trascorrere una vacanza in un’atmosfera
accogliente e proverete il piacere di sentirvi a casa vostra. Alcune semplici
regole da rispettare per soggiornare ne La casa dei Sarti:
1 . Check-in & Check out
Check-in dalle ore 15:00, check out entro le 10.00, gli orari sono flessibili, se
avete esigenze diverse cercheremo di soddisfarle compatibilmente
all’occupazione dell’appartamento.
Al momento dell'arrivo l’ospite dovrà esibire un documento d'identità (carta
d’identità o passaporto) per eseguire la registrazione come da normativa
vigente. I dati del documento saranno trattati in conformità con la normativa
sulla privacy e verranno utilizzati esclusivamente per la registrazione degli
ospiti verso le autorità di sicurezza e controllo di competenza (questura).
2. Servizi e prezzi
Le abitazioni private non sono strutture turistiche professionali, come ad
esempio alberghi e, residence, ma case private destinate ad uso abitativo per
finalità turistiche. Non è compreso nel prezzo nessun tipo di somministrazione
pasti (colazione, pranzo, etc). La pulizia finale è obbligatoria e nel prezzo
d’affitto sono compresi tutti i consumi energetici avuti durante il periodo di
soggiorno.
3. Obblighi dell’ospite
 Al momento della consegna delle chiavi l’ospite dovrà versare al un
deposito cauzionale pari ad Euro 200,00 (duecento) che deve essere
pagato in contanti (esclusi i casi in cui tale deposito è versato attraverso i
portali di prenotazione). Al momento della partenza al prenotante verrà
interamente restituito il deposito cauzionale a condizione che
l'appartamento non abbia subito danni.
 Il soggiorno nell'appartamento è limitato al numero delle persone
dichiarato all’atto della prenotazione, il proprietario dell’appartamento
potrà vietare l'ingresso alle persone eccedenti.
 L’ospite si impegnerà ad occupare l'alloggio rispettando tutte le regole del
buon vicinato.
 Non è consentito organizzare feste.
 All’interno dell’appartamento e negli spazi condominiali è vietato fumare.
 La pulizia delle stoviglie e del materiale da cucina deve essere effettuata
dal cliente poiché non inclusa nella pulizia finale.
4. Chiavi dell’appartamento
Le chiavi dell’appartamento saranno consegnate all’ospite al termine del checkin e della raccolta dati per la registrazione alla questura. Le chiavi della casa dei
Sarti dovranno essere custodite dall’ospite attentamente e con cura.
In caso di smarrimento delle stesse sarà trattenuta dal deposito cauzionale una
penale di Euro 60,00 (sessanta/00) per la riproduzione di una nuova chiave.
5. Regole generali
 Si prega di gettare soltanto carta igienica nel wc di bagni. Per rifiuti diversi
dalla carta igienica si dovrà utilizzare i bidoni della raccolta differenziata.
 L’ospite è obbligato a: spegnere le luci, gli elettrodomestici, tv, il
condizionatore, chiudere il gas e i rubinetti e quant'altro prima di uscire
dall’appartamento. È vietato gettare rifiuti nel cortile, all'ingresso
all'appartamento o nelle scale.
 La proprietà non risponde di disservizi dovuti a mancanza totale o
parziale di forniture quali gas, elettricità, acqua, internet e riscaldamento
non dipendenti dalla sua volontà.
 Gli elettrodomestici (TV, lavatrice, lavastoviglie, climatizzatori, forno,
frigorifero, ecc.) vengono consegnati funzionanti e pertanto si prega
segnalare per tempo eventuali anomalie, entro le prime 12 ore della vostra
permanenza.
 Al termine del soggiorno l’ospite dovrà portare eventuali rifiuti e
spazzatura prodotta negli appositi cassonetti su strada.
6. Reclami
L’ospite per qualsiasi reclamo potrà rivolgersi alla proprietà che si adopererà
tempestivamente per risolvere ogni problema. Eventuali reclami per fatti o
eventi, tali da provocare un danno di rilievo o comunque tali da indurre l’ospite
a richiedere un risarcimento per il danno subito, dovranno esserci comunicati
prima della partenza, concedendo il tempo per risolvere l’eventuale problema.
7. Responsabilità
Per ogni eventuale controversia nascente dal presente contratto, il foro
competente sarà quello di Roma applicando la legislazione italiana.

similar documents