Scarica il file - EDB Scuola Digitale

Report
San Francesco d’Assisi
negli affreschi della
Basilica Superiore
La basilica di San
Francesco ad Assisi
• Basilica superiore
• Basilica inferiore
Il ciclo pittorico di Giotto
sulla vita del Santo Frate
• il ciclo di Assisi sembra essere suddiviso in tre
gruppi distinti: il primo e l'ultimo di sette
quadri ciascuno, il mediano di sette coppie,
quattordici in tutto.
• I primi sette episodi rappresentano l'iter della
conversione di San Francesco sino
all'approvazione della regola. Il gruppo
centrale, considerato evidentemente il
principale, mostra tutto lo sviluppo dell'Ordine
con San Francesco, sino alla sua morte. Gli
ultimi sette sono le esequie e la
canonizzazione del Santo, compresi i miracoli
post mortem ritenuti necessari a questa. Nel
primo gruppo San Francesco è senza l'Ordine,
nel secondo è insieme all'Ordine, nel terzo è
l'Ordine che prosegue l'opera di San Francesco.
Francesco dona il
mantello ad un povero
•
«Quando il beato Francesco si incontrò con un cavaliere, nobile ma
povero e malvestito, dalla cui indigenza mosso a compassione per
affettuosa pietà, quello subito spogliatosi, rivestì."
Miracolo del Crocifisso
"Pregando il beato Francesco dinanzi all'immagine del Crocifisso, dalla
croce venne una voce che disse tre volte: "Francesco, va‘,ripara la mia
casa!”
Francesco rinuncia ai
beni terreni
•
"Quando restituì al padre ogni cosa e, deposte le vesti, rinunciò ai beni
paterni e temporali, dicendo: «Di qui in avanti posso dire con certezza:
-Padre nostro che sei nei cieli-, poiché Pietro di Bernardone m'ha
ripudiato.»"
Innocenzo III
conferma la Regola
Francescana
•
"Quando il papa approvò la Regola”
Francesco davanti al
sultano
•
Francesco incontra il sultano durante la quinta crociata
Il presepe di Greccio
•
"Come il beato Francesco, in memoria del Natale di Cristo, ordinò che
si apprestasse il presepe, che si portasse il fieno, che si conducessero
il bue e l'asino; e predicò sulla natività del Re povero; e, mentre il
santo uomo teneva la sua orazione, un cavaliere scorse il <vero> Gesù
Bambino in luogo di quello che il santo aveva portato."
Predica agli uccelli
•
"Andando il beato Francesco verso Bevagna, predicò a molti uccelli; e
quelli esultanti stendevano i colli, protendevano le ali, aprivano i
becchi, gli toccavano la tunica; e tutto ciò vedevano i compagni in
attesa di lui sulla via."
San Francesco riceve
le stimmate
•
Pregando il beato Francesco sul fianco del monte della Verna, vide
Cristo in aspetto di serafino crocefisso; il quale gl'impresse nelle mani
e nei piedi e anche nel fianco destro le stimmate della Croce dello
stesso Signore Nostro Gesù Cristo."
Morte di Francesco
•
Come, nel momento del trapasso del beato Francesco, un frate vide
l'anima sua salire al cielo sotto forma di stella fulgidissima."
Canonizzazione di san
Francesco
•
"Quando il santo papa venendo in persona alla città di Assisi, diligentemente
esaminati i miracoli, per consiglio dei frati suoi canonizzò il beato Francesco e
l'iscrisse nel novero dei santi
San Francesco appare
a Gregorio IX
•
"Dubitando alquanto il santo papa Gregorio della piaga del costato, gli
disse in sogno il beato Francesco: «Dammi una fiala vuota». E, come
gliela diede, la si vide riempire dal sangue del costato."
fine

similar documents