Il passato Prossimo

Report
• Si usa per esprimere:
- un passato vicino /un passato
recente
- un passato al quale ci sentiamo
ancora legati
Il presente dell’ausilliare (avere o essere)
+
Il participio passato del verbo
REGOLARE :-are ato
-ere uto
-ire ito
N.B con essere il verbo deve concordare
col nome
AVERE
• Con TUTTI i verbi transitivi
Es. Ho letto un libro interessante
• Con ALCUNI verbi intransitivi
Es. Ieri abbiamo pranzato con mia sorella
• Con I verbi ‘camminare’,
‘passeggiare’ e ‘viaggiare’
Es. Ha camminato per quasi due ore
• I verbi modali ‘potere’, ‘volere’,
‘dovere’
Es. Ha dovuto fare molto lavoro.
N.B. Quando questi tre verbi sono usati
insieme ad altri verbi, prendono
l’ausiliare del verbo che segue.
Es. La settimana scorsa sono dovuta
andare a Roma
ESSERE
•
Con i verbi intransitivi che indicano
un punto di partenza o arrivo
Es. Francesca è partita per le vacanze
• Con i verbi riflessivi
Es . Vi siete ricordati di telefonare a
Stefano?
• Con i verbi alla forma passiva e
impersonale
Es. Oliver Twist è stato scritto da Charles
Dickens
Infinito
assumere
cogliere
introdurre
muovere
offrire
avvenire
scendere
scomparire
valere
Participo passato
Infinito
Participo passato
assumere
assunto
cogliere
colto
introdurre
introdotto
muovere
mosso
offrire
offerto
avvenire
avvenuto
scendere
sceso
scomparire
scomparso
valere
valso
• È usato per:
- indicare un’azione che non è ancora compiuta
es. Dormivo quando è arrivata Carla
- descrivere
es. La casa era molto bella
- Raccontare un’azione abituale al passato
es. Leggevo il giornale tutti I giorni
Le forme dei verbi regolari:
Parlare  parlavo, parlavi, parlava,
parlavamo, parlavate, parlavano
Credere  credevo, credevi, credeva,
credevamo, credevate, credevano
Sentire  sentivo, sentivi, sentiva,
sentivamo, sentivate, sentivano
Qual’è la forma corretta?
1.
2.
3.
4.
5.
La terza persona singolare di ‘dire’?
La seconda persona plurale di ‘muovere’?
La prima persona plurale di ‘bere’?
La seconda persona singolare di ‘fare’?
La prima persona singolare di ‘produrre’?
1. diceva
2. muovevate
3. bevevamo
4. facevi
5. producevo
È usato:
• Per esprimere un passato
lontano
• Quando si scrive in uno stile
letterario
• nell’Italiano moderno,
sopratutto nella lingua scritta
Il Passato remotoLA FORMA
Le forme dei verbi regolari:
Parlare  parlai, parlasti, parlò, parlammo,
parlaste, parlarono
Credere  credei (-etti), credesti, credé (ette), credemmo, credeste, crederono (-ettero)
Sentire  sentii, sentisti, sentì, sentimmo,
sentiste, sentirono
È il tempo più irregolare di tutti!!! 
Per cominciare:
Avere:
Ebbi, avesti, ebbe, avemmo, aveste, ebbero
Essere:
fui, fosti, fu, fummo, foste, furono
• Molti verbi che terminano in –ere sono
irregolari ma solo per
-la prima persona singolare
-la terza persona singolare
-la terza persona plurale
• Ad esempio- mettere:
mise, mettesti, mise, mettemmo,
metteste, misero
Il Passato prossimo vs. Il Passato remoto
1. Ieri mattina ho assistito a una riunione
molto importante che è durata più di
quattro ore
2. I miei nonni abitarono in Italia per molti
anni
3. Quando Franceso tornò al suo paese dopo
un’assenza di trent’anni lo trovò molto
cambiato
L’Imperfetto vs. Il passato prossimo
1. Gli studenti aspettavano con impazienza la
fine del trimestre. Non avevano più voglia di
studiare
2. Quando ero in Italia i miei ospiti mi aiutavano
sempre a fare i compiti
3. Quando ero in Italia sono andata al cinema
un paio di volte
1. La tempesta …………… quasi
tutto il raccolto
(distruggere- passato prossimo)
2. E chi ……………… immaginare
quello che poi è successo?
(potere- imperfetto)
3. …………… che non era il caso
di preoccuparsi
(loro- rispondere – passato
remoto)
4. Imperfetto o passato
prossimo????
Due mesi fa …………….. alla
scuola guida
(io- iscriversi)
5. Imperfetto o passato
remoto????
“Il primo giorno che ……………
piede nella nouva casa, crollò
il tetto”, racconta Francesca
(io- mettere)

similar documents