Pastorale Sanitaria - Diocesi Teramo-Atri

Report
Pastorale Sanitaria diocesi di Teramo-Atri
Attività Pastorale Sanitaria svolta nell’anno 2011-’12 nei Presidi
ospedalieri di Teramo, Giulianova, S’Omero e Atri e progetto
pastorale 2012-’13
Responsabile dal 1° aprile 2012
don Sergio Mucci.
1
Pastorale sanitaria presidio Ospedaliero di
Teramo (2011-’12) Cappellano d. Sergio Mucci.
•
•
• 11 febbraio 2011 Giornata mondiale dedicata al malato.
Momenti di preghiera con i degenti del Presidio Ospedaliero di Teramo.
La Santa Messa per i degenti è stata fatta nel convento “Madonna delle Grazie” di
Teramo in quanto l’Unitalsi non contattandomi (forse non lo sapevano) aveva cosi
deciso; in merito informai il direttore don Luigi Pallini. Lo stesso d. Luigi mi fece
notare della sua sensazione di “divisione” tra Unitalsi di TE e Presidio Ospedaliero
per quanto riguarda questo tipo di iniziative. In seguito, la s. Messa quella prevista
con il Vescovo (aveva altri impegni) delle ore 16,00 nel salone convegni
dell’Ospedale non fu celebrata.
N.B.: Nei prossimi giorni mi metterò in contatto con il Responsabile dell’Unitalsi
per una pastorale d’insieme e con un progetto di pastorale sanitaria in merito
alla giornata mondiale sopra citata.
2
Movimenti e Gruppi di Preghiera presenti
nel Presidio ospedaliero di Teramo.
• Gruppo di preghiera di P. Pio: 1° martedì del
mese. Responsabile Sig.ra Orlando Masso.
• Gruppo di Preghiera per le vocazioni religiose
e sacerdotali: 1° mercoledì del mese.
Responsabile Sig.ra Nella Mezzaluna.
• Movimento del Rinnovamento nello Spirito
anima i canti per l’Adorazione Eucaristica: 1°
venerdì del mese.
3
Movimenti e Gruppi di Preghiera nel dettaglio
• Cappella dell’ospedale civile di Teramo (7° piano 1° lotto).
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
.
Gruppo di preghiera di padre pio 1° martedì del mese.
Ore 16,30 Rosario meditato
Ore 17,00 Santa Messa
Preghiera per le vocazioni 1°mercoledì del mese.
Ore 16,30 Rosario meditato
Ore 16,55 Preghiera per le vocazioni
Ore 17,00 Santa Messa
Adorazione Eucaristica 1° venerdì del mese.
Ore 15,45 Esposizione del S. Sacramento.
Ore 16,10 Lectio divina sulla Parola di Dio.
Ore 16,30 Rosario meditato.
Ore 17,00 Santa Messa
N.B.: I canti nell’Adorazione Eucaristica sono animati dal gruppo del
movimento: «Rinnovamento nello Spirito Santo».
4
Distribuzione Dell’ eucaristia nelle
camere.
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Nella Cappella ospedaliera è disponibile un servizio liturgico per la distribuzione del
Santissimo Sacramento (Comunione) nelle Camere.
Il Cappellano e i Ministri dell’Eucaristia, distribuiscono tutte le domeniche a partire dai
prefestivi (sabato pomeriggio) e nelle Solennità il succitato Sacramento:
Tutte le domeniche;
8 dicembre 2011: Solennità - Immacolata Concezione;
25 dicembre 2011: Solennità - Natale del Signore;
1 Gennaio 2012: Solennità - Maria SS. Madre di Dio;
6 Gennaio 2012: Solennità - Epifania del Signore;
22 Febbraio 2012: Giorno delle Ceneri e inizio della Quaresima;
8 Aprile 2012: Solennità - Pasqua di Risurrezione del Signore;
20 maggio 2012: Solennità - Ascensione del Signore;
27 maggio 2012: Solennità - Pentecoste del Signore;
10 Giugno 2012: Solennità - Corpo e Sangue del Signore (Corpus Domini);
15 Agosto 2012: Solennità - Assunzione della Beata Vergine Maria;
1 Novembre 2012: Solennità - Tutti i Santi.
N.B.: Normalmente la Comunione nelle camere viene distribuita nella mattinata di
domenica (per chi lo desidera anche tutte le mattine); tuttavia per motivi contingenti e
pastorali, la stessa può essere distribuita a partire dal prefestivo (sabato [per quanto
riguarda la Solennità della domenica]) - e il giorno prima (pomeriggio) - per le altre
Solennità (sopra citate). Inoltre, la stessa Comunione viene distribuita nel pomeriggio della
domenica qualora la mattina non si riesca a terminare.
5
Orari per sacramento della Confessione nella
cappella Dell’ospeDale civile Di teramo:
dipendenti Presidio ospedaliero.
• Per il personale medico – infermieristico e altri addetti che lavorano nel
Presidio ospedaliero è disponibile un servizio liturgico per il sacramento
della Confessione (riporto la locandina esposta):
• Il Cappellano è disponibile per il succitato Sacramento nei giorni
seguenti e con il seguente orario:
•
• Lunedì:
8,45 – 10,00
• Martedì:
8,45 – 10,00
• Mercoledì: 8,45 – 10,00
• Venerdì:
9,00 – 10,00
• Sabato:
9,00 – 10,00
•
• N.B.: Chi desidera confessarsi ed è impossibilitato nel rispettare il
succitato orario, può contattare don Sergio Mucci telefonando al
Centralino (0861- 4291). Inoltre, se il Cappellano è assente nei citati
orari, può essere contattato sempre tramite Centralino.
6
Guida spirituale per i dipendenti
asl (Ospedale di Teramo).
• Per i dipendenti del Presidio ospedaliero ho
inserito momenti(tramite appuntamento) per
un colloquio personale. Gli orari generalmente
sono quelli riportati nella cartella 6.
• Attività caritative per i malati indigenti con la
collaborazione di alcuni dipendenti (mi
avvisano nelle diverse necessità).
7
Pastorale sanitaria: penitenziale per i
degenti Presidio ospedaliero di Teramo.
• Normalmente nel periodo di Avvento –
Quaresima (ma anche in altri periodi es. giorni
feriali - spesso sabato e domenica -), invito i
degenti al sacramento della riconciliazione
attraverso la catechesi sul quarto sacramento.
• I risultati di questa iniziativa sono più che
sufficienti in quanto ci sono stati degenti che
da 1 o 20 anni (ma qualcuno anche più di 30)
non si accostavano a questo Sacramento.
8
Personale volontario presente la domenica e negli
altri giorni della settimana in aiuto al Cappellano
don Sergio Mucci .
• Accolito Tonino Paolone (generalmente la domenica).
• Ministro straordinario dell’Eucaristia Suor Filippa Maria Marcelli
(generalmente la domenica).
• Padre Enrico (Henri Raharijaona [Trinitari]), è presente il martedì
(ore 9-12), mentre il giovedì è reperibile per le eventuali chiamate.
• Don Sergio è reperibile in tutti gli altri giorni (dopo il servizio svolto
in ospedale).
• La s. Messa (Presidio ospedaliero di Teramo) si celebra tutti i giorni
alle ore 17,00 compreso il festivo. A Natale e Pasqua ci sono due
Celebrazioni Eucaristiche alle ore 9.00 e alle ore 17.00.
• Il Giovedì previo avvertimento la s. Messa delle ore 17.00 può
essere sospesa.
9
Pastorale sanitaria per i famigliari dei defunti
nella camera mortuaria del presidio
ospedaliero di Teramo
• Normalmente mi reco personalmente tutte le
sere alle ore 17.30 o alle ore 19.00 (qualche
volta anche dalle 12.00 in poi) presso la
camera mortuaria per la benedizione delle
salme. Ho introdotto nel momento celebrativo
della benedizione della salma momenti di
catechesi sul significato della morte
prendendo a modello alcune lettere di san
Paolo per il conforto dei famigliari del defunto.
10
23 settembre 2011 s. Messa in onore di San Pio
(aula convegni Presidio ospedaliero).
• Il 23 settembre alle ore 16,00 si è svolta la
Celebrazione Eucaristica in onore di san Pio da
Pietralcina presso l’aula convegni del Presidio
ospedaliero di Teramo da S. Ecc. Mons. Michele Seccia,
insieme ai vari Gruppi di preghiera di P. Pio della
Diocesi.
• Il Gruppo di preghiera dell’Ospedale di Teramo ha
organizzato per il 27 ottobre una gita a san Giovanni
Rotondo coinvolgendo i vari Gruppi insieme al
personale dell’Ospedale (in pochi hanno partecipato
[personale ospedaliero]). Insieme ad un altro sacerdote
ho fatto da guida al Gruppo.
11
Pastorale sanitaria per il sacramento
Dell’unzione Dei malati presiDio
ospedaliero di Teramo.
• Come nella cartella 8 attraverso la catechesi, ho cercato di
far comprendere meglio il Sacramento in questione.
Prezioso è l’aiuto dei collaboratori volontari (accolito Tonino
e il ministro straordinario suor Filippa [mi avvisano qualora
ci sia qualcuno in una situazione di criticità]).
• Attualmente questo Sacramento viene dato (dopo una
catechesi) ai malati gravi e a chi decide di prenderlo prima
di un intervento chirurgico (preceduto dal 4° sacramento).
Tuttavia non sono molti i degenti che ricevono questo
Sacramento in uno stato di coscienza attiva.
• Sono in media 50-60 i degenti che mensilmente ricevono il
succitato Sacramento nel Presidio di Teramo.
12
Corso pastorale Sanitaria per operatori
sanitari assisi, 21-24 novembre 2011.
• Don Luigi Pallini ha inviato gli operatori per la
Pastorale Sanitaria ad Assisi per un corso di
aggiornamento. Hanno partecipato a questo
corso don Sergio Mucci (cappellano di Teramo),
Padre Enrico (Henri Raharijaona [collaboratore]);
don Vincent Sahaya (cappellano Casa di cura
“Sant’Agnese” di Pineto).
• Don Luigi Pallini (direttore Pastorale Sanitaria),
don Christofaro Y. (cappellano di Atri) e don
Slawomisz M. (cappellano di S. Omero) e Padre
Fernando (cappellano di Giulianova) erano
assenti (alcuni di loro per problemi di salute altri
perché impegnati altrove).
13
Corso pastorale Sanitaria per operatori
sanitari assisi, 21-24 novembre 2011.
• La cura pastorale del malato in ospedale
Il corso è stato particolarmente interessante per
quanto riguarda la cura del malato.
Alla fine del corso L’Aipas ci ha rilasciato un
attestato di partecipazione.
Nella cartella 15 viene elencato il programma
del corso in maniera dettagliata.
14
Programma del corso:
•
•
•
•
Lunedì 21 novembre 2011
Inizio alle ore 15,00 (Presentazione del corso a cura di don
Carmine Arice).
Ore 15.15 -16.00 Lectio di don Andrea Manto, direttore
dell’UNPS della CEI (“Educare alla vita, educare alla salute”).
Ore 16.00-1700 dott. Michele Lojudice (“La sanità oggi in
Italia”).
17.30-19.00 don Carmine Arice (“La Pastorale della Salute nei
documenti della Chiesa”).
19.30 s. Messa con vespro
Dopo cena incontro con i corsisti.
15
Programma del corso:
•
•
•
•
•
•
•
• Martedì 22 novembre 2011
7.30 s. Messa con Lodi.
9.00-10.30 don Tullio Proserpio (“L’identità del cappellano
ospedaliero”).
11.00-12.30 don Ambrogio Avelluto (“I sacramenti di
guarigione”).
15.30-17.30 Padre Luciano Sandrini ( “ Psicologia del
malato”).
18.00-19.15 dott. Fabbrizio Fracchia (“Temi di bioetica”
19.30).
19.30 Vespro
Dopo cena incontro con i corsisti.
16
Programma del corso:
•
•
•
•
•
•
• Mercoledì 23 novembre 2011
7.30 s. Messa con Lodi.
9.00-10.30 11.00-12.30 Padre Arnaldo Pangrazzi (“Visita al
malato e relazione d’aiuto”).
15.30-17.00 Fra Marco Fabello (“ Il malato e la sua famiglia”).
17.30-19.00 Padre Donato Cauzzo (“L’accompagnamento dei
morenti”).
19.15 Vespro
Dopo cena incontro con i corsisti.
17
Programma del corso:
• Giovedì 24 novembre 2011
• 7.30 s. Messa con Lodi.
• 9.00-10.30 dott. Gianni Cervellera (“La pastorale degli
operatori sanitari”).
• 11.00-12.30 Padre L. Di Taranto (“La cappellania ospedalieraConsiglio Pastorale Ospedaliero).
18
Tempo di Avvento e di Natale 2011 Pastorale
sanitaria con le mamme, papà e i bambini del reparto
puerperio-pediatria Presidio ospedaliero di Teramo.
• Nel periodo di Avvento momenti di preghiera (Confessione dei degenti e
personale asl di Teramo).
Visita Pastorale di S. Ecc. Mons. Michele Seccia 25 dicembre 2011
• La s. Messa della vigilia delle ore 23,40 e stata celebrata nell’atrio del
reparto Ostetricia-Ginecologia-Puerperio
• Il giorno di Natale ore 17,00 s. Messa presieduta da S. Ecc. Mons. Michele
Seccia presso il reparto Pediatria. I bambini che non sono stati dimessi,
hanno partecipato alla s. Messa; alla fine, alcuni di loro hanno recitato una
preghiera di fronte al Vescovo e tutti hanno ricevuto da parte della
cappellania e da varie associazioni giocattoli in regalo distribuiti dal
Vescovo stesso (non siamo riusciti a fare [per problemi di tempo] la recita
del Natale ai bambini). Inoltre non ricordo in questa occasione se il
Vescovo ha poi visitato alcuni reparti di degenza come nel Natale 2010.
• La Cappella ospedaliera e stata addobbata con festoni, albero di Natale e
Presepe.
• La Cappella e stata aperta tutta la notte del 24-25 dicembre (per
permettere ai degenti e famigliari momenti di preghiera).
19
11 febbraio 2012 Presidio
ospedaliero di Teramo.
• La s. Messa per i malati presieduta dal
Vescovo non è stata celebrata per ragioni
climatiche (neve).
• Tuttavia alle ore 17.00 si è celebrata la
s. Messa nella cappellania.
20
Programma Pastorale sanitaria (Presidio
ospedaliero di Teramo)
Settimana santa 31/03/2012– 08/04/2012.
• Sabato 31/03/2012: ore 17,00 s. Messa vespertina della Domenica
delle Palme e della Passione (7° piano [lotto 1]).
• Domenica 01/04/2012: ore 17,00 s. Messa del Giorno della
Domenica delle Palme e della Passione (7° piano [lotto 1]).
• Giovedì Santo 05/04/2012: ore 17,00 s. Messa vespertina «in cena
Domini» (7° piano [lotto 1]).
• Venerdì Santo 06/04/2012: ore 15,00 Adorazione della Croce «In
Passione Domini» (7° piano [lotto 1]).
• Sabato Santo 07/04/2012: Giornata di preghiera silenziosa e di
riflessione (per chi lo desidera, la Cappella Ospedaliera rimarrà
aperta tutto il giorno e la notte di sabato 7 aprile).
• Domenica 8/04/2012: Pasqua di Risurrezione del Signore: s.
Messa ore 9,00 e ore 17,00 (7° piano [lotto 1]).
• Durante la Settimana Santa molti malati si sono accostati al
sacramento della Confessione e molti hanno ricevuto il
sacramento dell’Unzione.
21
Pastorale sanitaria Presidio ospedaliero
di Teramo (Libriccino di preghiera).
• Una delle iniziative che hanno riscontrato maggior successo (da
un’intuizione e relativo suggerimento del Vescovo di Teramo) è
l’aver elaborato un libriccino di preghiera “l’amore di Dio” (con la
prefazione del Vescovo) per i malati dei quattro Presidi ospedalieri.
Hanno lavorato alla stesura di questo libriccino la casa editrice MG
di Milano insieme alla diocesi di Teramo – Atri.
• Proprio in questi giorni ho sentito i Cappellani degli altri Presidi
ospedalieri e insieme decideremo un metodo per la presentazione
dei succitati libriccini ai degenti degli altri tre Presidi.
• Nel Presidio di Teramo il libriccino ha avuto successo, molti degenti
erano contenti nell’avere un supporto completo per la preghiera.
• Attualmente sono 3000 i libriccini arrivati dalla casa editrice citata
(1500 per Teramo e 1500 per Giulianova, S’Omero ed Atri).
• Il costo di tale iniziativa è stato sostenuto per intero dalla diocesi di
Teramo.
22
Pastorale sanitaria per degenti del
reparto Psichiatria Presidio di Teramo.
• Nel reparto periodicamente incontro degenti,
che dal punto di vista psicologico hanno
bisogno di un sostegno non indifferente. Il
metodo è quello dell’incontro personale
aiutandomi con il metodo pedagogicocatechetico-sacramentale.
23
Pastorale sanitaria per degenti del
reparto oncologico Presidio di Teramo.
• Anche nel reparto oncologico per i degenti il
metodo è quello pedagogico catechetico
sacramentale, coinvolgendo (per quanto è
possibile) i famigliari nell’accompagnamento
del degente stesso.
• N.B.: Nel reparto dialisi il metodo è quello
della cartella 23.
24
Pastorale sanitaria nei reparti di
rianimazione generale e cardiochirurgia
presidio ospedaliero di Teramo.
• Normalmente mi reco nei succitati reparti e
con i famigliari (quando questo è possibile),
insieme ai degenti partecipiamo a momenti di
preghiera; sia con i degenti (gravi) coscienti e
sedati.
• Si cerca di unire questo momento di preghiera
ad un altro momento che è quello
sacramentale.
25
Pastorale sanitaria del Presidio ospedaliero
di Giulianova (2011-’12) cappellano paDre
Fernando.
• Padre Fernando mi ha comunicato che ogni
giorno celebra due s. Messe nel Presidio
ospedaliero (gli orari ho dimenticato di
chiederli).
• Momenti di preghiera e colloqui con i degenti.
• Ogni giorno Padre Fernando visita tutti i
reparti.
26
Pastorale sanitaria del Presidio ospedaliero
di Atri (2011-’12) cappellano D. christoforo y.
• Don Christoforo Y. mi ha comunicato la seguente
Pastorale sanitaria:
• S. Messa della domenica alle ore 8.30; nei giorni feriali
ore 16.30 (tuttavia la s. Messa può essere sospesa per
motivi contingenti es. un funerale ecc.).
• Alle ore 10.00 si reca in ospedale per la benedizione delle
salme.
• Nei giorni festivi si avvale dell’aiuto di un ministro
straordinario per la distribuzione della comunione nelle
camere dei degenti e di un altro collaboratore per l’aiuto
all’altare della Cappella.
• Nei giorni feriali visita alcuni reparti del Presidio
ospedaliero (dove questo gli è possibile).
27
Pastorale sanitaria del Presidio
ospedaliero di Atri (2011-’12)
•
•
•
•
11 Febbraio 2011 giornata mondiale del malato.
Celebrazione Eucaristica insieme all’Unitalsi nella Cappella ospedaliera.
Testimonianza del sacerdote francescano Padre Mario.
Come metodo per la Pastorale Sanitaria d. Christoforo ha adottato la
lettera pastorale di Benedetto XVI nella XIX giornata mondiale del
malato (11 febbraio 2011):
• Il tema della XIX Giornata Mondiale del Malato è:
• "Dalle sue piaghe siete stati guariti" (1 Pt 2,24)
•
• Il tema si inquadra nel percorso triennale di programmazione pastorale
“Educare alla vita nella fragilità. Sfida e profezia per la pastorale della
salute”, sulla base degli Orientamenti Pastorali CEI per il prossimo
decennio “Educare alla vita buona del Vangelo”.
• Il materiale relativo alla Giornata è stato distribuito alle Diocesi.
• Il Messaggio del Santo Padre, pubblicato il giorno 18 dicembre 2010.
28
Pastorale sanitaria del Presidio ospedaliero di
s’ omero (2011-’12) Cappellano d. Slawomisz M.
• Don. Slawomisz M. mi ha comunicato che ogni
giorno celebra una s. Messa nella Cappella
Presidio ospedaliero (ore 16,30).
• Momenti di preghiera con colloqui e
sacramento della confessione con i degenti
che lo desiderano.
• Ogni giorno Don. Slawomisz M. visita tutti i
reparti.
29
Programma e progetto pastorale (Pastorale
sanitaria 2012-’13)
•
Ho sentito i Cappellani per un’eventuale riunione (da decidere la data) insieme agli organismi di
partecipazione pastorale (Volontariato [quest’ultimi sono ancora da contattare]).
• Progetto, metodo e verifica:
1. Decidere su un accordo di Programma pastorale impostato sul modello e metodo del Presidio ospedaliero di
Teramo (con dei miglioramenti).
2. Inserimento nei Presidi ospedalieri del Consiglio Pastorale Sanitario (raccomandato dalla CEI).
3. Ripensare ad una Pastorale per i sacramenti di guarigione.
4. Per una visita al malato e relazione di aiuto (anche per i malati indigenti) .
5. L’accompagnamento dei morenti (coinvolgendo la famiglia stessa [metodo pedagogico - catechetico e
sacramentale]).
6. Pastorale catechetica-pedagogica con temi di bioetica per il personale medico infermieristico (Questo
metodo a mio giudizio lo si può introdurre dopo aver inserito il Consiglio Pastorale Sanitario).
7. Programmare nei periodi della Settimana Santa e periodo natalizio un programma pastorale (sul metodo
Teramo ma anche altri suggerimenti sono ben accetti) da affiggere in tutti i reparti (va bene anche un
foglio A4).
8. Suggerimenti e idee sono ben accetti per un miglior servizio da apportare nei quattro Presidi ospedalieri.
N.B. : Il 23 settembre 2012 ore 16,00 Solenne Celebrazione Eucaristica, preseduta dal vescovo di Teramo
Mons. Michele Seccia nel ricordo di S. Pio da Pietralcina nel salone aula convegni del Presidio.
ospedaliero di Teramo .
Con deferente ossequio
da un fratello in Cristo d. Sergio Mucci
30
Teramo 20 giugno 2012

similar documents