Slide 1 - W3.UniRoma1.it

Report
Introduzione
all’Economia Internazionale
Giuseppe De Arcangelis
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
1
Che cos’è l’Economia Internazionale?
Studio delle relazioni economiche tra paesi
• Documento ufficiale di riferimento: la bilancia dei pagamenti
• La BDP si divide in:
– Saldo di conto corrente (CC)
– Saldo del conto capitale e finanziario (CCF)
• CC  Teoria pura del commercio internazionale
• CCF  Economia monetaria internazionale
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
2
10 domande (il commercio internazionale)
1.
2.
3.
4.
5.
Qual è la dimensione del commercio internazionale? Come
varia nel tempo?
Cosa determina la struttura delle esportazioni e delle
importazioni mondiali e quelle di un singolo paese?
L’apertura al commercio internazionale abbassa i salari e
provoca disoccupazione (soprattutto tra i lavoratori meno
qualificati)?
Quando alcuni governi intervengono negli scambi
internazionali, il benessere di quel paese migliora?
Che cosa determinano la frammentazione della produzione?
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
3
Il commercio internazionale
Esportazioni mondiali (15.211 mld US$, 2010)
Merci
Servizi
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
4
Tasso di crescita del PIL e del Commercio Mondiale
PIL
Commercio
13
11
9
7
5
3
1
-1
-3
-5
-7
-9
-11
-13
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
5
Tariffa media mondiale, 1860-2000
Fonte: Feenstra and Taylor (2008)
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
6
Numero degli accordi preferenziali di commercio
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
7
10 domande (economia monetaria internazionale)
6.
7.
Come si stabilisce se una moneta è apprezzata o deprezzata?
Chi e cosa determina il tasso di cambio tra due valute? Cosa
possono fare le Banche Centrali?
8. Perché i tassi di cambio fluttuano così rapidamente?
9. Perché alcuni paesi fissano il tasso di cambio e altri lo lasciano
fluttuare liberamente?
10. (A cosa) Servono le istituzioni economiche internazionali?
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
8
Il Percorso: Parte I
•
I concetti di base:
•
Le teorie che spiegano il commercio internazionale:
•
Globalizzazione: fattori produttivi, beni intermedi e “compiti
interni delle imprese” si scambiano internazionalmente, come
(e sempre più di) beni e servizi
•
Teoria e prassi della politica commerciale
Le Istituzioni Economiche Internazionali
La bilancia dei pagamenti
 Mercati in concorrenza perfetta (costi comparati, la proporzionalità
dei fattori produttivi, generalizzazione)
 Mercati in concorrenza imperfetta e imprese eterogenee
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
9
Il Percorso: Parte II
•
Il mercato dei cambi
•
Bilancia dei pagamenti, reddito e prezzi
•
Il modello Mundell-Fleming
•
Il modello monetario del tasso di cambio
•
Cambi fissi e unioni monetarie; crisi finanziarie e crisi di
cambio (Area dell’Euro e non solo)
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
10
Organizzazione del Corso
•
Il docente: Giuseppe De Arcangelis; ricevimento: giovedì
14-15; email: [email protected]
•
Libro di testo: Economia Internazionale, McGraw-Hill
Italia, 3za edizione (2013, già disponibile)
•
7 CFU: tutto il libro +2 CFU: appendici e focus
•
Valutazioni:
•
-
Esame scritto
Esame intermedio a metà corso
Pagina web del corso:
http://w3.uniroma1.it/gdearc/teach/EI-LT.htm
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
11
Ipotesi Importanti
Ipotesi di paese piccolo: le variabili internazionali sono
esogene
Ipotesi di paese grande: il paese è in grado di influenzare le
variabili internazionali (es. i prezzi internazionali)
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
12
I Fatti dell’Economia Internazionale
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
13
La globalizzazione: una storia non nuova
Le tre ondate della globalizzazione
Fonte: Banca Mondiale (2002)
Giuseppe De Arcangelis © 2012
Economia Internazionale
14

similar documents