Piano di Delivery wHospital CHT

Report
Lo IEO ed il nuovo approccio alla comunicazione sul Web
3 dicembre 2013
Paolo Zilioli
Emanuela Ottolina
L’istituto Europeo di Oncologia
Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per
patologie specifiche e fa parte del Servizio Sanitario Nazionale.
Il progetto Istituto Europeo di Oncologia nasce nel 1987 e prevede la realizzazione di
un “comprehensive cancer centre” con laboratori di ricerca e servizi clinici.
Nel 1991 iniziano le prime attività e nel 1994 viene inaugurato l’attuale edificio che dà
inizio all’attività clinica. Dal 1996 è un I.R.C.C.S. di diritto privato.
Il 23 marzo 2010 è stato inaugurato il nuovo edificio “IEO Day Center”. La nuova
costruzione è strutturata per offrire tutte le prestazioni che non richiedono un ricovero
ospedaliero. Il 10 maggio 2010 sono state avviate le prime attività ambulatoriali.
L’Istituto è attivo in tre principali aree:
- Clinica
- Ricerca
- Formazione
Il gruppo IEO
Ospedale
Oncologico
Gruppo
IEO
Ospedale
Cardiologico
Campus di
Ricerca
Missione e Valori
L’Istituto Europeo di Oncologia si propone di raggiungere l’eccellenza nel campo della
prevenzione, della diagnosi e della cura dei tumori attraverso lo sviluppo della ricerca
clinico-scientifica e l’innovazione organizzativa e gestionale, in un contesto di costante
attenzione alla qualità del servizio erogato alle persone assistite.
I valori e i principi che ispirano e guidano gli operatori dell’Istituto sono:







Centralità della persona assistita.
Miglioramento continuo della qualità assistenziale.
Eccellenza del servizio.
Approccio multidisciplinare agli aspetti clinici.
Sviluppo della ricerca sperimentale con rapido trasferimento dei risultati al paziente.
Valorizzazione delle risorse umane.
Spirito europeo ed apertura a collaborazioni internazionali.
ICT Vision: La centralità del paziente*
* Fonte Fondazione Cerba - Studio ERP Clinico (Solution Design Integrato V1.0.ppt)
La missione del progetto ICT di
gruppo è implementare la
“Patient Centric Vision”, che
può essere così rappresentata.
Modelli di
pagamento
avanzato /
Gestione
Assicurazioni
La tecnologia mobile
al servizio del
paziente e dei clinici
Comunicazione al
paziente / parenti
durante il percorso di
cura
Master Patient Index
Electronic Patient
Record
IEO / CCM
Linee Guida Internazionali –
Qualità – Clinical Pathways
– Trials Clinici
Diagnostica
Laboratorio
Immagini
Gestione Eventi Ospedalieri
Condivisione
con la Ricerca
(di base e
scientifica)
Informazioni Paziente “On Demand”
- PRM
- Dati anamnestici storici
- Storia Clinica
- Accesso controllato e criptato
Sito attuale
Il Sito IEO attuale è stato realizzato nel 2009 con tecnologia non specifica per il web e non
sufficientemente flessibile e reattiva ad innovazioni e diverse modalità comunicative.
Il sito riceve in media 90.000 visite al mese e viene utilizzato per le prenotazioni da circa 140
persone al giorno.
I nostri obiettivi…
 Non si deve solo curare ma anche (e soprattutto) prevenire
 Se il paziente è al centro, anche l’informazione deve essere al suo servizio
 Il paziente deve conoscere cosa può ricevere ed in che modo (medici, protocolli
di cura, tecnologie, protocolli di ricerca)
 L’ospedale vuole spostarsi verso il territorio, linguaggi diversi, target differenti
(IEO per la tua Città / IEO CheckUp...)
I nostri limiti…
 Le risorse IT dove sono? (supporto costante di personale specializzato)
 Aggiornamento veloce e funzionale (informazione Up-To-Date)
 L’esplosione della «Social generation» e degli «always-connected»
 CMS vecchio quindi non adatto alla condivisione tra sito e canali social
 Vecchia struttura di navigazione e concetto di homepage old style
 Device per tutti i gusti per fruire delle stesse informazioni….
 …Responsive Web Design (RDW)
Scegliere l’agenzia di comunicazione digitale
Eppure il nostro sito è bello. Il nostro sito ha i contenuti necessari. Il nostro sito è
quanto di meglio non avremmo potuto fare con le nostre forze….E quindi?
Guardiamo oltre.
Abbiamo bisogno di qualcuno che:
1) Osservi con occhi distanti e non «coinvolti»
2) Non sia specializzato in sanità
3) Porti creatività: grafica “accattivante” e “moderna”
4) Ci dia consigli su come rendere facilmente fruibili contenuti: mi serve qualcosa
lo trovo subito!
5) Ci aiuti a migliorare la comunicazione con il paziente, con un “linguaggio più
semplice (52%) per un rapporto diretto (16,8%) e maggior umanità (32,5%)
mettendosi nei panni dei pazienti (16,1%)”**
(“Il linguaggio della Salute” di A.Lucchini)
Quale tecnologia?
Social Networking &
Media Sharing
Responsive Web
Semantic Search
Internet of Things
Quale tecnologia?
I perché di un Content Management System (CMS):
 Sviluppo Rapido
 Semplicità di utilizzo (WYSIWYG)
 Accessi per aree e per tipologia di contenuti
 Gestione autonoma dei contenuti con possibilità di implementazione di workflow
approvativi e di controllo (tracking)
 Url rewriting e inserimento di tag in ambito SEO (Search Engine Optimization)
 Scalabilità, integrazione, personalizzazione
 Risultato «multipiattaforma» (RWD)
Il CMS scelto: EpiServer
 EPiServer è un Content Management System creato per la gestione e
ottimizzazione dei contenuti per il web ed è considerato una delle
migliori scelte sul mercato
 Affidabile
 In continuo sviluppo/aggiornamento
 Moderno:
 supporto ultimi standard per visualizzazione su diversi device
(PC, Tablet, smartphone)
 ottimizzazione pagine per indicizzazione sui motori di ricerca
 strumenti per l'interazione con i social network
 Basato su tecnologia Microsoft .Net
 Per noi una ottima scelta in quanto abbiamo Know How interno
What’s Next
Patient Enpowerment

similar documents