I docenti di italiano L2 di Certifica il tuo italiano. Gli esiti del

Report
I docenti di italiano L2 di
«Certifica il tuo italiano».
Gli esiti del monitoraggio
Mariagrazia Santagati
Università Cattolica, Fondazione Ismu
Mariagrazia Santagati
Università Cattolica – Fondazione Ismu
Convegno “L’alfabeto dell’integrazione” - Milano, 29 novembre 2012




Dal 2006 ad oggi: giunto alla V edizione
Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Regione Lombardia –
Ufficio Scolastico Regionale, Fondazione Ismu, ORIM
Formazione linguistica degli adulti immigrati
residenti in Lombardia, con difficoltà di
accesso/partecipazione ai corsi erogati dai
CTP/EDA
18 reti nelle diverse province (CTP, istituzioni
scolastiche, enti locali, organizzazioni del privato
sociale)

6.705 corsisti
◦ 36,4% nei CTP, 63,6% negli altri enti
◦ 4.046 donne, 2.659 uomini

395 corsi
◦ 153 nei CTP, 242 in altri enti delle reti
◦ 53 negli enti capofila, 342 nei partner di rete
◦ 71% di livello A2, 14% - B1, 12% - A1, 2% - B2

Focus sulle risorse umane impegnate
nell’insegnamento dell’italiano L2, in particolare
coinvolte in CTI4

Obiettivi
◦ Descrivere le caratteristiche principali/profili dei docenti
◦ Precisare il ruolo dei docenti nella realizzazione del
progetto CTI, a partire dalle loro opinioni e
rappresentazioni
◦ Individuare prospettive e priorità rispetto
all’insegnamento dell’italiano L2 per stranieri

Fase quantitativa
◦ Questionario on line compilato da 113 docenti
coinvolti nelle diverse edizioni del progetto

Fase qualitativa
◦ 2 Focus Group
 10 docenti di CTP
 13 docenti di associazioni, cooperative,
parrocchie

Cfr. documento in cartellina
◦ Età, genere
◦ Ente di appartenenza, provincia, ruolo
◦ Formazione pregressa ed esperienza di insegnamento
◦ Coinvolgimento in CTI (corsi per livello di competenza
linguistica, durata dei moduli)
◦ Coinvolgimento in altri corsi/progetti
◦ Partecipazione alla formazione proposta da CTI
◦ Soddisfazione per offerta formativa docenti / collaborazione
complessiva a CTI
CTP
 Elasticità, flessibilità





Competenze (didattica ITA L2,
lingue straniere, normativa
immigrazione)
Aggiornamento permanente
Esperienza sul campo
PRIVATO SOCIALE
 Condivisione di un progetto
 Preparazione, non
improvvisazione delle lezioni


Capacità di mettersi nei panni
degli studenti

Professione come scelta


Capacità di costruire un
rapporto di fiducia con l’allievo
Ascolto, empatia, capacità
comunicativa e di gestione dei
conflitti
Apertura alla multiculturalità
Doppia presenza: nel corso di
italiano e sul territorio
Trattare gli allievi come pari
CTP
 Funambolo, equilibrista
 Lazzarone
 Sconosciuto




Punto di riferimento per gli
adulti stranieri
Impegnato in un
lavoro/contesto di frontiera
Disponibile al cambiamento e
all’innovazione
Specialista con un’accresciuta
professionalità
PRIVATO SOCIALE
 Differenze di età, approccio,
esperienza
◦ insegnanti in pensione, studenti
tirocinanti, 40-50enni con sensibilità
interculturale

Un impegno non per tutti
◦ Soggetti con competenze di base e
selezionati
◦ Persone del «mestiere»


Volontari e professionisti
Gratuità e efficacia/efficienza
CTP
 Insegnare a leggere e scrivere
 Rispondere a esigenze,
preoccupazioni dell’utenza
 Rappresentare una risorsa per
i colleghi delle scuole
 Essere punto di riferimento per
accoglienza e integrazione
 Promuovere le potenzialità di
tutti gli allievi
 Assumersi responsabilità
connesse all’apprendimento
degli stranieri e mettere in
discussione funzioni improprie
PRIVATO SOCIALE





Aggregare e incentivare la
partecipazione ai corsi
Raggiungere utenza che non
arriva al CTP
Alfabetizzare, educare alla
cittadinanza attiva, aiutare gli
stranieri a capire, muoversi,
vivere in Lombardia
Aiutare a risolvere problemi
pratici
Accompagnare anche ai
servizi del territorio
CTP
 Complementarietà corsi CTP /
integrazione con altri progetti
 Potenziamento sistema
Istruzione Adulti attraverso reti
territoriali
 Flessibilità moduli, sedi, orari
 Nuovi target raggiunti, servizi
aggiuntivi, diffusione territorio
 Finalizzazione all’esame di
certificazione
◦ Verifica costruttiva, motivazione per
impegno e costanza , fattore
attrattivo

.
PRIVATO SOCIALE
 Significato diverso in
presenza/assenza di altri corsi
 Risorsa per ampliamento
offerta formativa
 Risposta all’aumento di una
domanda specifica di corsi A2
 Chance per volontari e per
attività (preparazione,
motivazione, aumento iscritti,
disponibilità di sussidi)
 Opportunità della rete di enti:
non solo mail, ma luogo di
incontro, scambio
 CTP come istituzione su cui
contare


Oltre coordinatore di rete, referenti di enti per gestione
Più rete tra docenti
◦ Aggiornamento permanente, con supporto di istituti di ricerca e
esperti
◦ Formazione applicata ai casi concreti, alle specificità territoriali,
laboratoriale

Non solo CTP, non senza CTP
◦ Promuovere i CTP e i suoi docenti
◦ Sistema formativo integrato, luogo cruciale per giovani e adulti
stranieri: alfabetizzazione e cittadinanza

Insegnanti attori delle politiche locali di integrazione

similar documents