Sistemi di Misurazione Anglosassoni

Report
SISTEMI DI MISURAZIONE
ANGLOSASSONI
DISTANZA



Un pollice (one inch, scritto 1") = 2,54 cm
12 inches = 1 foot (piede, scritto 1')
3 feet = 1 yard = 91,44 cm
1.760 yards = 1 mile [terrestre] = 1,609 km
1 km = 0,621 miles
Nelle corse di cavalli, per qualche motivo
storico, si usa ancora il "furlong", pari ad un
ottavo di un miglio, ossia a m. 201,17.
1 nautical mile (miglio nautico) = 1852 m.
1 knot (nodo) = 1 miglio nautico/ora = c. 1,85
km/h]
AREA


1 acre (acro) = 4.840 yard quadrati = c. 4.047
metri quadri = c. 0,4 ettari
2,47 acres = 1 hectare (ettaro)
1 square mile = 640 acres = 259 ettari = 2,59
km quadrati
PESO


16 ounces (scritto 16 oz.) = 1 pound (scritto 1 lb.) =
453,6 g.
[Quindi 1 kg = c. 2,2 lb.]
14 lb. = 1 stone [soltanto U.K. e solo per il peso delle
persone]
100 lb. = 1 hundredweight (scritto 1 cwt)
2.240 lb. (U.K.) o 2.000 lb.(U.S.) = 1 ton
[Quando la tonnellata da 2.240 lb viene usata nel
commercio americano, viene chiamata una "long
ton"; quella da 2.000 lb è ufficialmente una "short
ton". La tonnellata da 1.000 Kg, usata in Australia,
viene scritta "tonne" e pronunciata "ton", non "tan",
per distinguerla dalla tonnellata "imperiale".]
VOLUME



20 fluid ounces (scritto fl.oz.) [U.K.] o 16
fl.oz. [U.S.] = 1 pint
[Poiche' anche le once fluide sono
leggermente diverse, una pinta inglese =
0,568 l.;una pinta americana = 0,473 l.]
2 pints = 1 quart
4 quarts = 1 gallon
[1 Imperial gallon (U.K.) = 4,546 l.; 1 U.S.
gallon = 3,785 l.]
TEMPERATURA

L'acqua gela a 32 gradi Fahrenheit e bolle a
212 gradi.
Quindi, °F-32 x 5/9 = °C
[Le due scale si incrociano a meno 40 gradi.]
SOLDI

Prima dell'adozione negli ultimi decenni di un sistema decimale
(in cui cento unità fanno un'unità più grande), la Gran Bretagna
ed alcune sue ex-colonie usavano un sistema monetario
consistente di pounds (sterline), shillings e pence. I relativi
simboli, derivanti dal latino, erano £ (libra - originariamente una
libbra di argento); s; e d (denarius). £.s.d., come espressione slang
(pronunciata "LSD"), veniva anche usata per significare "soldi".
Oramai, tale sistema ha interesse soltanto storico-letterario, ma
vale la pena spiegarlo.
Una sterlina consisteva di 20 scellini; uno scellino valeva 12 pence;
un penny era diviso in due halfpenny (detti "hei'p'ny"). In tempi
più lontani, due farthing facevano un halfpenny. Soltanto chi ha
passato dei pomeriggi dopo scuola a dividere, per esempio,
£34,613/12/7½ per 23, senza l'aiuto di una calcolatrice, può capire
quanto sia diabolico un sistema del genere.

[Del resto, anche in Italia in un certo periodo storico, esisteva un
sistema simile. Nel 1714 l'abate-architetto sicialiano Juvarra venne
ingaggiato dai Savoia per abbellire Torino, con lo stipendio annuo di
"lire tremila d'argento a soldi venti cadauno".]
Per complicare una vita che poteva sembrare troppo semplice, le
parcelle professionali (e per qualche motivo, il prezzo dei cavalli)
venivano espressi in ghinee. Una ghinea valeva 21 scellini;
presumibilmente rappresentava un metodo subdolo per aggiungere il
5% alla tariffa.
In Inghilterra si usava anche l'espressione "half a crown" per 2/6 (due
scellini e mezzo, altrimenti detto "two-and-six"). L'espressione
familiare per "sterlina" era "quid". Naturalmente, esistevano molti altri
termini slang per le varie denominazioni: ad esempio, in Australia, uno
scellino era un "deener", un sixpence (mezzo scellino) era uno "zack",
un threepence (pronunciato "thrip'nce") un "tray".
[Vale la pena notare anche i termini familiari per i soldi americani: un
dollaro = "a buck"; 25 centesimi = "a quarter"; 10 centesimi = "a dime"; 5
centesimi = "a nickel".]
N.B. Per tutti i sistemi di misurazione, Australia, N.Z. e Sud Africa
usano oramai ufficialmente i sistemi europei, anche se molte persone,
soprattutto di una certa età, continuano a "pensare" in termini delle
vecchie unità.
PRESSIONE
La pressione è una grandezza fisica definita
come il rapporto tra il modulo della forza agente
ortogonalmente su una superficie e la sua area.
 La pressione è una grandezza intensiva e quindi
si intende sempre riferita all'unità di superficie.
 I fluidi risentono della pressione, mentre i solidi
risentono più in generale della tensione.
Pressione e tensione, nel caso in cui siano interne
ad un corpo, possono essere generalizzate nel
concetto di sforzo meccanico.

La pressione può essere classificata in due modi:


pressione assoluta o reale : è la pressione misurata
assumendo come riferimento il vuoto;
pressione relativa : è la pressione misurata assumendo
come riferimento un'altra pressione (tipicamente quella
atmosferica).
Se ad esempio all'interno di un recipiente in pressione
insiste una pressione (assoluta) di 10 atmosfere e
all'esterno di esso è presente la pressione (assoluta)
atmosferica, vuol dire che la pressione relativa all'interno
del recipiente (ovvero la differenza di pressione tra l'interno
e l'esterno del recipiente) è di 9 atmosfere. Si noti che una
pressione relativa può assumere valori inferiori a zero (si
parla in questo caso di "depressione" o "sottovuoto
LE UNITÀ DI MISURA DELLA PRESSIONE SONO:








pascal (Pa), nel Sistema internazionale,[1] 1 newton su metro
quadrato (1 N/m²) o kg·m−1·s−2.
baria, nel Sistema CGS (dina/cm²)
bar (105 Pa = 10 N/cm²) (sono di larga diffusione anche alcuni
dei sottomultipli del bar, in particolare il millibar è molto
usato in meteorologia ed il microbar in acustica).
torr, pressione esercitata da una colonna di mercurio alta 1
mm (133,3 Pa)
mm di colonna d'acqua, pressione esercitata da una colonna di
acqua alta 1 mm (9,81 Pa)[3]
atmosfera (atm), approssimativamente pari alla pressione
esercitata dall'atmosfera terrestre al livello del mare (101325
Pa = 760mmHg = 760 torr)
chilogrammo forza (kgf), al cm² o al m²
atmosfera tecnica (simbolo: at oppure ata), pari a 1 kgf/cm2
(10.000mmH2O), di poco inferiore all'atmosfera (0,96784 atm).
Spesso distinta in ata, intesa come pressione assoluta, e ate,
come pressione relativa.
Pascal (Pa)

L'unità di misura SI della pressione è il pascal
(Pa), che equivale a 1 newton su metro quadrato
o kg·m−1·s−2·.






Atmosfera standard
L'atmosfera standard o atmosfera (abbreviata in atm) è
un'unità di misura, definita con precisione a sei cifre nel
Sistema Internazionale, per approssimare una quantità che
varia costantemente a seconda del luogo e del momento. È
all'incirca uguale alla pressione tipica dell'aria a livello del
mare ed è definita come: 1 atm = 101 325 pascal.
La pressione viene a volte misurata, non come assoluta, ma
relativamente alla pressione atmosferica.
Un esempio è la pressione dell'aria all'interno di uno
pneumatico d'automobile, ad esempio una pressione di "2,2
atmosfere" (pressione relativa), in realtà significa 2,2
atmosfere oltre la pressione atmosferica, ovvero 3,2 atmosfere
(pressione assoluta).
La pressione relativa inoltre non può scendere al di sotto di un
valore negativo, fissato pari a −101 325 Pa. Ciò è giustificato
dal fatto che sommando la pressione atmosferica (101 325 Pa)
si ottiene una pressione assoluta uguale a zero, il cosiddetto
"vuoto assoluto", al di sotto del quale non si può andare per
motivi fisici.
Con la diffusione dell'uso del Sistema Internazionale anche in
ambito meteorologico, la pressione atmosferica si misura in
centinaia di Pascal (o ettopascal, abbreviato con hPa). Si ha:
1 013,25 millibar = 101 325 Pa = 1 013,25 hPa
Unità di misura anglosassoni
Un'ulteriore unità di misura (ancora in uso in alcune parti
del mondo) è il psi (Pounds per Square Inch), o libbra forza
per pollice quadro.
Sono molto usate la sigla psig (Pound-force per Square Inch
Gauge) per indicare la pressione relativa e la sigla psia
(absolute) per indicare la pressione assoluta. La
corrispondenza è: 1 psi = 0,069 bar.
Negli Stati Uniti la pressione dell'aria è spesso misurata in
pollici di mercurio.
Unità manometriche
Obsolete unità manometriche di pressione, come
i pollici d'acqua o i millimetri di mercurio, si
basano sulla pressione esercitata dal peso di
qualche fluido tipo, sotto una gravità tipo.
Esse sono effettivamente tentativi di definire
un'unità che esprima la lettura di un manometro.
Le unità manometriche di pressione non devono
essere usate per scopi scientifici o ingegneristici, a
causa della mancanza di ripetibilità inerente alla
loro definizione.
Restano però di utilizzo comune il mmHg
utilizzato in medicina per misurare la pressione
del sangue, e il mmH2O per misurare la pressione
generata da piccoli ventilatori d'aria.
. Era particolarmente utilizzato per i manometri
delle locomobili inglesi. Atri simboli usati sono
lbf/in2 o lbf/in2 o lbf/sq in o lbf/sq in.
 1 psi = 1 lb/in2 = 6 894 N/m2 = 6 894 Pa =
0,06894 bar = 0,07027 kg/cm2
 In meccanica viene spesso usato il multiplo ksi
(kilopound per square inch: 1 ksi = 1000 psi). Un
ksi è quindi equivalente a circa 0,7027 kg/mm2.


similar documents