Incentivi per i giovani - Confcooperative Brescia

Report
TIROCINIO EXTRA-CURRICULARE
IL RIMBORSO PER INDENNITÀ
6 novembre 2014
TENDA
SOLIDARIETA’ E COOPERAZIONE BRESCIA EST
Il tirocinio
extra-curriculare
ASPETTI GENERALI
• La disciplina dei tirocini promossi da Regione
Lombardia è in coerenza con le leggi regionali
22/2006, 19/2007, con le linee-guida definite
il 24 gennaio 2013 in sede di Conferenza
Stato-Regioni e con gli indirizzi europei in
materia di qualità dei tirocini.
Il tirocinio
extra-curriculare
• I tirocini non costituiscono un rapporto di
lavoro, bensì una metodologia formativa ovvero
una misura di politica attiva finalizzata agli
obiettivi dell’orientamento, della occupabilità e
dell’inserimento o reinserimento nel mercato
del lavoro.
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
• All’interno del sistema dotale Garanzia
Giovani il tirocinio ha l'obiettivo di agevolare
le scelte professionali dei giovani beneficiari e
di aumentare le possibilità occupazionali,
velocizzando e rendendo più efficace il
percorso di transizione tra scuola e lavoro,
attraverso la formazione sul campo. Se invece
il giovane ha perso un'occupazione e fatica a
rimettersi in gioco, possono favorire il suo
reinserimento nel mondo del lavoro.
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
•
Regione Lombardia corrisponde l’indennità
al tirocinante sulla base delle seguenti
condizioni di ammissibilità e dei seguenti
massimali, sempre nel rispetto degli indirizzi
regionali in materia di tirocini (luglio 2013) :
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
Scheda Nazionale
Tirocinio
extra-curriculare
Servizio
Tirocinio extracurriculare
indennità
Condizioni di
ammissibilità
Massimale
120 giorni (400€)
150 giorni (800€)
Raggiungimento 180 giorni (1200€)
del 120 giorno
di tirocinio
+
€ 200/mese per
ogni mese di
tirocinio successivo
al 6° mese (180gg)
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
ATTENZIONE:
1. Le indennità sono prenotabili fino ad esaurimento
delle risorse di pertinenza della relativa quota
della misura 5 “Tirocinio extra-curriculare”, come
definita nella convenzione di cui alla D.G.R. n. 1761
del 08 maggio 2014, fatta salva la facoltà di Regione
Lombardia di approvare nuove risorse destinate alla
copertura di eventuali domande presentate
successivamente.
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
2. La prenotazione delle risorse relative all’indennità di
tirocinio è confermata nel momento in cui il
soggetto promotore ne comunica l’attivazione a
Regione Lombardia, la quale, al fine di accelerare
la fruizione dell’indennità da parte del tirocinante,
chiede al soggetto ospitante o promotore di
anticiparne l’erogazione.
Il tirocinio
extra-curriculare e Garanzia Giovani
3. Al momento della comunicazione di conclusione del
tirocinio, Regione Lombardia provvede al rimborso
della indennità anticipata, previa trasmissione della
domanda di rimborso, nel rispetto dei massimali
sopra indicati, anche qualora il tirocinio abbia sede in
altra Regione/Provincia Autonoma.

similar documents