Insegnare italiano L2 a scuola: dai primi passi all*autonomia

Report
Insegnare italiano L2
a scuola:
dai primi passi all’autonomia
Parte 2
Masiero Giovanna
Strumenti
 Quadro Comune Europeo di Riferimento
descrive (…) ciò che chi studia una lingua deve imparare
per usarla per comunicare e indica quali conoscenze e abilità
deve sviluppare per agire in modo efficace.
 Profilo della lingua italiana
strumento per identificare, nel complesso specifico
dell’italiano, quei mezzi linguistici che consentono di
raggiungere gli obiettivi illustrati nel Quadro.
Le competenze
Per svolgere compiti e le attività richieste nelle
diverse situazioni comunicative, chi usa e apprende la
lingua si avvale di un insieme di competenze acquisite
nel corso della propria esperienza precedente.
Viceversa, la partecipazione agli eventi comunicativi
permette all’apprendente di sviluppare ulteriormente le
proprie competenze, per un uso sia immediato sia a
lungo termine.
QCER
COMPETENZE
GENERALI
COMPETENZE
LINGUISTICOCOMUNICATIVE
 Conoscenze dichiarative:
 Competenze linguistiche:
conoscenza del mondo,
socioculturale, consapevolezza
interculturale
 Abilità e saper fare: abilità
pratiche, interculturali
 Competenza esistenziale:
atteggiamenti, motivazioni, valori
morali, convinzioni, stili cognitivi,
fattori della personalità
 Capacità di imparare: sensibilità
alla lingua e alla comunicazione,
consapevolezza e abilità fonetiche
, abilità di studio, euristiche
competenza lessicale,
grammaticale, semantica,
fonologica, ortografica, ortopeica.
 Competenza sociolinguistica:
elementi linguistici che segnalano
rapporti sociali, regole di cortesia,
espressioni di saggezza popolare,
differenze di registro, varietà
linguistica e accento
 Competenze pragmatiche:
competenza discorsiva, funzionale
QCER, Capitolo 5
Abilità di studio
 Capacità di sfruttare situazioni di apprendimento
 Capacità di usare il materiale che si ha a disposizione per
l’apprendimento autonomo
 Capacità di organizzare e usare materiale
 Capacità di apprendere in modo efficace
 Consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza
nell’apprendimento
 Capacità di riconoscere i propri bisogni e definire i propri scopi
 Capacità di organizzare strategie e procedure per eseguire questi
scopi

similar documents