ciset - Puglia

Report
IL MERCATO TURISTICO IN PUGLIA
Mara Manente – CISET
Bari, 27 marzo 2013
OBIETTIVI
I TURISMI IN PUGLIA – DOVE SONO E DOVE ANDRANNO
?
I diversi segmenti turistici:
 Quanto sono numerosi?
 Dove sono?
 Quanto valgono?
 Come stanno andando?
 E i concorrenti?
 Come andranno nei prossimi
anni?
Informazioni non
disponibili da fonti
statistiche ufficiali
2
INVESTIMENTI
PRIORITA’
L’APPROCCIO
DEFINIZIONE E ANALISI MERCATI
(es. BALNEARE MEDITERRANEO,
PAESAGGIO CULTURALE)
IDENTIFICAZIONE COMPETITIVE SET
ANALISI PERFORMANCE
CONCORRENTI
UFFICI E SISTEMI STATISTICI LOCALI PAESI
ESTERI O REGIONI
INFORMAZIONI DA FONTI VARIE (REPORT,
RICERCHE, ARTICOLI; ECC SU
PAESI/REGIONI ESTERO
ANALISI DI CASI E BEST PRACTICE
TRIP INTEGRATO DA PROTOTIPO COMPLEXITY
Quanto sono numerosi?
 Dove sono?
 Quanto valgono?
 Come stanno andando?
 E i concorrenti?
 Come andranno nei
prossimi anni?
SPESA DEI TURISTI INTERNAZIONALI
SPESA TURISTI DOMESTICI: VALUTAZIONE
TOP-DOWN BASATA SU CONFRONTO CASI
SIMILI (db ciset)
3
MODELLI PREVISIONE:
Db CISET: INFORMAZIONI
SULLE MOTIVAZIONI
per comune, da indagini varie
DATI COMUNALI REGIONE
PUGLIA
DATI Banca d’Italia, ISTAT – indagini varie,
IRPET, operatori online , Eurobarometer,
UNWTO, …
CONFRONTO CON TESTIMONI,
INTERVISTE OPERATORI
QUANTI SONO?
1. Italiani:
(87%)
2. Tedeschi
1. Italiani:
85%
2. Francesi
1. Italiani:
85%
2. Tedeschi
PUGLIA. ARRIVI PER SEGMENTO. 2011
BUSINESS
25%
MARE
46%
CULTURA E
INTRATTENIMENTO
16%
SPIRITUALITA’ -9%
AMBIENTE E SPORT 3%
TERME/WELLNESS:1%
Fonte: CISET su dati Regione Puglia, CISET; ecc.
4
1. Italiani:
(87%)
2. Tedeschi
1. Italiani:
(76%)
2. Altri EU,
Giappone
1. Italiani:
(84%)
2. Polonia
QUANTI SONO(II)
PUGLIA. PRESENZE
MARE CON VALUTAZIONE
“ALLARGATA”.
PUGLIA. PRESENZE
PER SEGMENTO.
2011
2011
BUSINESS
15%
MARE
67%
74%
CULTURA E
INTRATTENIMENTO
10%
SPIRITUALITA’ - 4%
AMBIENTE E SPORT: 3%
TERME/WELLNESS: 1%
Fonte: CISET su dati Regione Puglia, CISET, ecc.
5
DOVE SONO
Componenti sovrapposte: più forme di turismo sono presenti nelle medesime località
(≠ con altre regioni italiane)
Fonte: CISET su dati Regione Puglia, CISET e altri, 2011
6
DIFFERENZIAZIONI
MARE
Il “mare” presenta già attualmente
un’elevata differenziazione al suo interno,
sia in Puglia, che in generale,: prodotti con
andamenti anche contrastanti e segmenti
target diversi
ENOGASTONOMICO
E’ difficile distinguere l’enogastronomico
“puro” da un turismo di scoperta del
territorio più allargato; il segmento
enogastronomico è uno special interest
dell’articolazione più ampia del paesaggio
culturale, anche se è un elemento importante
sul fronte comunicazione
7
CULTURA E INTRATTENIMENTO


Il segmento culturale è più caratterizzato
da un turismo del “paesaggio culturale”
che non da visita alle città e sightseeing
classico
Il mercato di alcuni attrattori (es.
Alberobello) è differenziato e include un
turismo intermediato/extra europeo con
caratteristiche diverse - per fruizione e
prenotazione - da quello, più Europeo e
“fai da te” degli “itinerari”
TERME e WELLNESS
Ancora orientato fortemente al curativo, per la
natura delle cure termali si distingue
scarsamente dal mare, anche per stagionalità
COME VANNO
MARE
TERME
BUSINESS
AMBIENTE
MICE
WELLNESS
)
8
CULTURA
SPIRITUALITA’
QUANTO VALGONO (I)
La spesa: competitività, ma poca differenziazione
Puglia. Spesa media giornaliera dei turisti italiani per segmento e confronto con l’Italia. 2011
161 €
+
109 €
68 €
73 €
96 €
64 €
- rapporto qualità/prezzo
- competitività
_
- spesa poco differenziata
- spesa diretta degli italiani
in flessione (escluso
intraregionali) tra 2007 e
2011
Fonte: CISET su dati Banca d’Italia,, IRPET, CISET e altri, 2011
Legenda: xx €= spesa media Italia
9
QUANTO VALGONO (II)
Puglia. Spesa media giornaliera dei turisti stranieri per segmento e confronto con l’Italia. 2011
+
181 €
114 €
81 €
88 €
80 €
112 €
- rapporto qual/prezzo
- spesa diretta degli
stranieri in aumento
lieve tra 2007 e 2011
- spesa degli stranieri
stabile nel primo
semestre 2012
_
Fonte:: CISET su dati Banca d’Italia, Regione Puglia, ecc.
Legenda: xx €= spesa media Italia
10
- spesa media procapite degli stranieri
in diminuzione tra
2010 e 2011
- scarsa
differenziazione
E I CONCORRENTI?
Situazione competitiva per la Puglia e i principali concorrenti nel Mediterraneo .
COMPETITOR
MARE
AMBIENTE E
SPORT
TERME E
WELLNESS
CULTURA E
INTRATT.
SPIRITUALITA
BUSINESS
PUGLIA






CAMPANIA






BASILICATA




CALABRIA



SICILIA




CROAZIA




MONTENEGRO


ALBANIA

GRECIA
SLOVENIA


BOSNIA H.







Fonte: CISET su dati ISTAT, uffici turistici e sistemi statistici locali, documenti di programmazione strategica, UNWTO, ecc.
11

DOVE ANDRANNO?
Performance a 2011 e andamento previsto a 2015 per prodotto
Variazione % flussi
AMBIENTE
CULTURA
TERME
MARE
BUSINESS
SPIRITUALITA’
Variazione % redditività
Le
linee
centrali
rappresentano
la
media
del
turismo
internazionale,
la performance 2005-11 del prodotto specifico in Puglia, la freccia l’andamento previsto
12
la
posizione
della
bolla
UN MOMENTO CHIAVE
TREND E COMUNICAZIONE
 EFFETTO POSITIVO DA FILM, TARANTA,
ECC.
 GASTRONOMIA IMPORTANTE IN
“APPOGGIO” A DIVERSI PRODOTTI
 INTERESSE PRESSO TREND SETTERS E
α-CONSUMERS TURISTICI IN AUMENTO
PORTAFOGLIO
 IL MARE E’ UN “CASH COW” ANCORA
CON POTENZIALITA’ DI CRESCITA
 RAPPORTO QUALITA’/PREZZO
 INCREMENTO DI ALCUNI PRODOTTI
 DIFFERENZIAZIONE
DOMANDA/OFFERTA IN CORSO
13
CONCORRENTI
 INATTIVITA’ O CONGIUNTURA
DIFFICILE PER I PRINCIPALI
CONCORRENTI ITALIANI

LA SITUAZIONE ECONOMICA
PENALIZZA LE ISOLE (COSTO DEL
VIAGGIO)
 DINAMICITA’ DELLA SPONDA EST
DELL’ADRIATICO
GRAZIE DELL’ ATTENZIONE!
www.unive.it/ciset
[email protected]

similar documents