competenze chiave europee

Report
CURRICOLO DI ISTITUTO
Curricolo di Istituto
Fondato
Fondato su
su COMPETENZE
COMPETENZE CHIAVE
CHIAVE EUROPEE
EUROPEE che
che si
si posson
possonoo
Agganciare
Agganciare ai
ai CAMPI
CAMPI DI
DI ESPERIENZA/DISCIPLINE
ESPERIENZA lavorando per
AREElavorando
(linguaggi.,
permat/scient.,
AREE (linguaggi,
socio/antrop.,
mat/scient.,
linguaggi
socio/antrop.,
non
linguaggi
verbali)non verbali)
Declinare
Declinare in
in UN’OTTICA
UN’OTTICA DI
DI
TRASVERSALITÀ
TRASVERSALITÀ
COORDINATORI
COORDINATORI DI
DI DIPARTIMENTO
DIPARTIMENTO
DIPARTIMENTI
DIPARTIMENTI
PROGRAMMAZIONE
PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE
DIPARTIMENTALE
VERTICALE
VERTICALE
(dall’Infanzia
(dall’infanzia alla Sec.
sec. Di
di 1°gr.)
attenta
attentaaiai«nuclei
«nucleiprocedurali»
fondanti» delle
delle
varie
varie
discipline
discipline
PROGRAMMAZIONE
PROGRAMMAZIONE
DISCIPLINARE
DISCIPLINARE
PROGRAMMAZIONE
PROGRAMMAZIONE
INTERDIPARTIMENTALE
INTERDIPARTIMENTALE VERTICALE
VERTICALE
(dall’infanziaalla
allaSec.
sec.diDi1°gr.)
1°gr.)EETRASVERSALE
TRASVERSALE
(dall’Infanzia
attenta
trasversali
di tutte
attenta ai
ai «nuclei
«nuclei procedurali»
fondanti» trasversali
a tutte
le
le competenze
discipline.chiave.
PROGETTI CURRICOLARI
TRASVERSALI E VERTICALI A CUI
ADERIRANNO I VARI CONSIGLI
DI INTERSEZIONE/
INTERCLASSE /CLASSE
PROGRAMMAZIONE DEL CONSIGLIO
DI INTERSEZIONE/INTERCLASSE/
CLASSE (a cura dei Coordinatori dei
Consigli di intersezione/interclasse/
classe e secondo le linee guida dei
Coordinatori dei Dipartimenti)
Compet. chiave
europee
Dipartimenti
COMPETENZE CHIAVE
EUROPEE
CAMPI DI ESPERIENZA
I discorsi e le
parole
La conoscenza
del mondo
Il sé e l’altro
Il corpo in
movimento
Immagini,
suoni, colori
Musica
Arte
Educazione
Fisica
Religione
Geografia
Storia
Tecnologia
Scienze
Matematica
Inglese
Italiano
DISCPLINE
S. PRIMARIA
2
N. 1
Linguistico
3
N. 2
MatematicoScientificoTecnologico
4
N.3
Socioantropologico
Musica
Arte
Educazione Fisica
Religione
Geografia
CittadInanza
Storia
Tecnologia
Scienze
Matematica
Inglese
1
Francese
DISCIPLINE
S.SEC. DI I GRADO
Italiano
SCUOLA SEC. DI
I GRADO
SCUOLA
PRIMARIA
SCUOLA
DELL’INFANZIA
Agganciando le competenze chiave europee ai campi di esperienza/discipline, tramite la ricerca dei nuclei fondanti delle stesse, è
stata stilata, lavorando per aree (linguistica, matematico-scientifico-tecnologica, socio-antropologica e dei linguaggi non verbali), la
PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE VERTICALE da cui scaturiscono le programmazioni per campi di esperienza e
disciplinari.
5
N.4
Dei linguaggi non verbali
1
Comunicazione nella
madrelingua
2
Comunicazione nelle lingue
straniere
3
Competenza matematica e
competenze di base in scienza
e tecnologia
4
Competenze sociali e civiche
5
Consapevolezza ed
espressione culturale
6
Competenza digitale
7
Imparare a imparare
8
Spirito di iniziativa e
imprenditorialità
Discipline di riferimento: tutte
Declinando le competenze chiave europee in un’ottica di trasversalità, è stata stilata la PROGRAMMAZIONE
INTERDIPARTIMENTALE VERTICALE E TRASVERSALE, attenta ai nuclei fondanti trasversali, da cui scaturiscono le
programmazioni di intersezione/interclasse/consigli di classe
COMPETENZE CHIAVE
EUROPEE
1
Comunicazione nella
madrelingua
2
Comunicazione nelle
lingue straniere
3
Competenza
matematica e
competenze di base
in scienza e
tecnologia
4
Competenze sociali e
civiche
5
Consapevolezza ed
espressione culturale
6
Competenza digitale
7
Imparare a imparare
8
Spirito di iniziativa e
imprenditorialità
Comunicazione (la competenza chiave n.1 e la n.2 sono state accorpate)
Per ciascuna delle competenze chiave europee sono state
individuate le competenze trasversali specifiche, i traguardi
per lo sviluppo delle competenze al termine della Scuola
dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Sec. di I
grado, gli obiettivi di apprendimento relativi alla scuola
dell’Infanzia e alle tappe fondamentali del primo ciclo,
nonché i contenuti.
Dalle attività di programmazione sopra descritte e dall’individuazione, in seno al Collegio Docenti, della matrice generativa del POF,
è scaturito il progetto curricolare verticale e trasversale dal titolo “Dal Mediterraneo all’Europa. Le radici del futuro”,
articolato in quattro sottoprogetti elaborati dai dipartimenti, che verrà svolto con la collaborazione del club service Kiwanis di
Castelvetrano.
PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE VERTICALE
Allegato
Allegato
Allegato
Allegato
Allegato
Allegato
Allegato
1
2
3
4
5
6
7
–
–
–
–
–
–
–
Programmazione
Programmazione
Programmazione
Programmazione
Programmazione
Programmazione
Programmazione
ALLEGATI
del Dipartimento N. 1 – Area linguistica
del Dipartimento N. 2 – Area matematico-scientifico-tecnologica
del Dipartimento N. 3 – Area socio-antropologica
del Dipartimento N. 4 – Area dei linguaggi non verbali
per campi di esperienza (Scuola dell’Infanzia)
per discipline (Scuola Primaria)
per discipline (Scuola Sec. di I grado)
PROGRAMMAZIONE INTERDIPARTIMENTALE VERTICALE E TRASVERSALE
ALLEGATI
Allegato 8 – Documento generale di programmazione interdipartimentale verticale e trasversale (Dip. 1-2-3-4)
Allegato 9 – Progetto curricolare d’Istituto elaborato dal Dipartimento 1 dal titolo
“Promuoviamo il nostro territorio: un viaggio tra le parole di ieri e di oggi”
Allegato 10 – Progetto curricolare d’Istituto elaborato dal Dipartimento 2 dal titolo “Dalla terra alla buona tavola”
Allegato 11 – Progetto curricolare d’Istituto elaborato dal Dipartimento 3 dal titolo “Sulle tracce … del passato”
Allegato 12 – Progetto curricolare d’Istituto elaborato dal Dipartimento 4 dal titolo
“Raccontiamo la nostra terra con parole, immagini e suoni”
Allegato 13 – Programmazione coordinata (Scuola dell’Infanzia)
Allegato 14 – Programmazione coordinata (Scuola Primaria)
Allegato 15 – Programmazione coordinata (Scuola Sec. di I grado)
Allegato 16 – Format scheda progettuale intersezione/interclasse/consiglio di classe

similar documents