FUNiño Scuola di Vita

Report
Horst Wein presenta:
SCUOLA DI VITA
UNO STRUMENTO EFFICACE PER UNA TRASFORMAZIONE SOCIALE
NEL
I BAMBINI IMPARANO:
ad impegnarsi per ottenere
qualcosa.
ad identificare “lo spazio”
e successivamente a
sfruttarlo.
a dominare un parametro
fondamentale per la loro
vita: “il tempo”
NEL
IL GIOCATORE
Attraverso l’impegno diventa più competente e quindi si distingue
dalle persone che ha intorno.
Fa in modo che il suo impegno e la sua abilità vengano messe a
disposizione del gruppo
Dà valore alla partecipazione e lo sforzo dei compagni
Dà valore e rispetta la superiorità dell’avversario senza doversi
arrendere.
Tende a dimostrare volontà ed impegno a superarsi per raggiungere
un livello di gioco ottimale senza tener conto del risultato.
: COOPERAZIONE E LAVORO DI SQUADRA
Dato che ogni
squadra è
formata da soli
3 giocatori, ogni
giocatore
dipende
dall’altro
Senza un
lavoro di squadra
non è possibile
raggiungere
l’obiettivo:
il singolo è al
servizio del
gruppo
I bambini imparano ad
aiutarsi, sia nelle
azioni offensive che in
quelle difensive
attualmente viene giocato in 11 Paesi
INSEGNA A GIOCARE “PULITO” NELLA VITA
NON pensare che
giocando
“sporco”puoi
ottenere dei
vantaggi
NON commettere
falli con l’obiettivo
di trarne benefici
Acetta gli errori
arbitrali e la sua
parzialità come
parte integrante del
gioco
Congratulati sempre
con vincitori e vinti
alla fine del gioco
Metti al primo posto
la condizione del
tuo avversario in un
infortunio piuttosto
che pensare di
avvantaggiartene
Assumiti la
responsabilità del
fallo commesso
senza cercare di
condizionare la
decisione arbitrale
COMBATTE IL SOVRAPPESO E L’OBESITA’
Un adulto su tre è
affetto da obesità,
epidemia che
coinvolge il 58% degli
europei ed il 70 %
degli americani
Dal punto di vista
sanitario l’obesità è
associata a gravi
patologie quali il
diabete, il cancro,
l’ipertensione e le
cardiopatie
I bambini che giocano il
FUNiño hanno lo stesso
consumo di calorie dei
professionisti
Alemania, Armenia, Austria, España, Finlandia, Suecia, India, Dinamarca, Hungría, Macedonia,
Italia, Tunicia, Panamá, Polonia, Irlanda, Nicaragua, Colombia, USA, México, Arabia Saudita,
Singapur, Guatemala, Estonia, Portugal, Marruecos
STIMOLA L’ AUTOSTIMA E LA FICUCIA IN SE STESSI
Non esiste un
bambino che
non sia felice
nel momento di
segnare una
rete
La fiducia cresce
per mezzo della
competenza!
Il bambino deve
risolvere situazioni
che sono
proporzionali alle sue
capacità fisiche ed
intellettive, per cui
troverà da solo la
soluzione ai problemi
che di volta in volta si
presenteranno
Il fatto che ogni
giocatore segni
in partita
diverse reti,
aumenta la sua
autostima
Il bambino
ottiene
numerosi
successi ed è
portato a
commettere
meno errori
PERMETTE DI FARE LE PROPRIE ESPERIENZE
( SBAGLIANDO SI IMPARA)
FUNiño è considerato come
la rinascita del calcio della
strada del 21°secolo, senza
adulti nè allenatori
Le situazioni di base del gioco
sono sempre le stesse, cosa che
favorisce l’apprendimento
Un errore deve essere
considerato come un ottimo
strumento per migliorare le
proprie conoscenze
Grazie alla semplicità del gioco il
bambino può autocorreggersi e
non necessita di feedback
Non è necessario punire gli
errori perchè il vero maestro è
il gioco e non il formatore.
CONTROLLARE LE EMOZIONI
Con pochi giocatori
richiede ai bambini
un’intensa attività.
Gli errori ed i successi
generano emozioni
Prima di giocare
bisogna pensare per
cui non si è soggetti
alle emozioni del
momento
Poichè il pallone è
sempre molto vicino
bisogna tenere un alto
livello di attenzione e
concentrazione
Ci sono molte più reti
che nel calcio
professionistico e per
questo molte più
emozioni, gioie e
piccole frustrazioni che
i bambini imparano ad
accettare
Non c’è tempo per
pensare ad altro
NON
arrabbiarsi
facilmente
Fare
affidamento
sulle proprie
possibilità
Controllare le
reazione di
fronte a
situazioni
avverse
NON
comettere
irregolarità
come risposta
alla
frustrazione
di un fallo
Fare
affidamento
sulle
possibilità
del gruppo
NON
comettere
irregolarità
come reazione
ad un risultato
avverso
NON
mostrare
aggressività
Riconoscere
i propri
errori senza
incolpare gli
altri
Mantenere
l’ordine e
l’armonía del
gruppo
indipendente
mente dal
risultato
COMUNICAZIONE
E’ LA SOLUZIONE
UTLIZZARE IL POTERE DELL’ INTELLIGENZA
INIZIA NELLA TESTA; PASSA PER IL CUORE E
TERMINA NEI PIEDI!
QUAL E’ LA DIFFERENZA TRA AVERE CONOSCENZA ED ESPERIENZA?
Le 4 fasi fondamentali per la soluzione di
un problema di gioco
PERCEZIONE
Che vediamo? – Osservare! – Acquisire informazioni rilevanti
dalla situazione di gioco e catalogarle in relazione al tempo ed allo spazio
COMPRENSIONE ED
INTERPRETAZIONE
Cos’è rilevante? - Analisi – le esperienze precedenti permettono di riconoscere il
problema e di immaginare la possibili soluzioni
PRESA DI DECISIONE
Cosa si deve fare? – Valutare le diverse opzioni ed rischi
conseguenti – Scegliere la soluzione più appropriata
ESECUZIONE
Come farlo ? – Risolvere il problema con una risposta motrice
tecnicamente corretta eseguita con il giusto “tempo”
INTELLIGENZA
UN APPRENDIMENTO E’ SIGNIFICATIVO
QUANDO LO SCHEMA MOTORIO SI COMBINA
CON L’APPRENDIMENTO COGNITIVO
STIMOLA LA PERCEZIONE
E’
fondamentale
allenare
l’occhio non dominante di ogni
giovane calciatore riducendo le
afferenze sensitive provenienti
dall’occhio dominate mediante
l’uso di una benda oculare
parziale.
Allo stesso modo è importante
rinforzare il suo piede o braccio
meno abile per farlo diventare
uno sportivo più equilibrato e
completo.
STIMOLA LA CREATIVITA’
La Paura di sbagliare limita
la maggior parte delle
persone
Cosa deve fare oggi un
formatore per non frenare
il flusso di creatività dei
suoi alunni?
La creatività consente di
sviluppare nuovi progetti
ed affrontare nuove sfide
Il più grave errore del nostro
sistema educativo è
enfatizzare gli errori
Enfatizzando gli errori si
annichilisce la capacità
creativa del giovane atleta
A Valorizzare e accettare le norme come parte del gioco
A Sviluppare le capacità e le abilità in funzione delle norme stabilite
Ad Adeguare lo sviluppo fisico e mentale alle regole
A Non infrangere le regole a tuo beneficio
A Mettere in risalto le conseguenze negative che
derivano dall’infrangere le regole
saper essere e saper stare
AIUTA A RISPETTARE LE NORME STABILITE
INCREMENTA LE RELAZIONI SOCIALI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Considera la competizione ed il gioco come un mezzo per fare amicizia
Sostieni i compagni quando mostrano difficoltà nel raggiungimento
degli obiettivi.
Mantieni l’ordine e l’a armonia del gruppo independentemente dal
risultato.
Supporta ed incoraggia i compagni quando sbagliano.
NON mostrare aggressività verso i compagni e gli avversari .
NON deridere quelli che sono inferiori,nè gli avversari dopo un risultato
positivo.
NON approfittare delle capacità fisiche e della leadership per
condizionare negativamente le prestazioni dei compagni.
NON discriminare gli altri per scarsa capacità motoria,razza o sesso.
Apprezza la bravura dell’avversario.
Rispetta l’inferiorità tecnica dell’avversario senza mostrare disprezzo.
Considera e rispetta la chiara superiorità dei rivali senza tuttavia
arrendersi.
Supporta ed incoraggia i compagni sia nelle situazioni positive che
negative di gioco.
Accetta il gruppo di appartenenza ed il ruolo da svolgere all’interno.
Apprezza il risultato come conseguenza del lavoro di gruppo.
Insegna a condurre una vita migliore e contribuisce alla crescita personale di tutti i giovani.
Attraverso la sua pratica attiva, i giovani imparano a fare un uso migliore del loro tempo
libero, che si traduce in una migliore qualità della vita.
In aggiunta il gioco insegna alle ragazze ed ai ragazzi ad essere onesti, solidali e lavoratori,
per non correre il rischio di essere influenzati negativamente nello sviluppo della loro
personalità a causa degli stili di vita attuali . Una causa può essere la frustrazione per non
essere in grado di fare ciò che gli adulti si aspettano da loro, che sfocia così in atti di
vandalismo, violenza e criminalità.
Horst Wein
- LA DROGA PIÙ SANA PER
LA NOSTRA GIOVENTÙ
IL GIOCO DEVE ESSERE IL
MAESTRO E NON
L’ ALLENATORE!
[email protected]

similar documents