Relazione Stp Pietro Daidone

Report
Jesi, 11 Dicembre 2013
SOCIETA’ TRA PROFESSIONISTI
ASPETI CIVILISTICI E FISCALI
Linee guida ODCEC Ancona
Relatore: Dott. Pietro Daidone
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Cosa si diceva all’inizio ……
Lo studio individuale è finito …. Il futuro è di chi si
organizza …..
Possiamo prevedere che grazie alle Stp si aprirà una
nuova stagione di aggregazioni di studi professionali …
Due Stp potranno fondersi???? Come verrà trattato
l’avviamento da parte dell’ Agenzia delle Entrate???
Finalmente verrà limitata la responsabilità personale ….
Anche i soci di capitale potranno entrare nel “mercato”
delle professioni ……
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Queste erano le premesse, le speranze e le
problematiche che accompagnavano il via libera al
Regolamento sulle Stp
Il Ministero della Giustizia ha emanato in data 8 febbraio
2013 Decreto n. 34 pubblicato sulla GU n.81 del 6 aprile
2013 “ il Regolamento in materia di Società per l’esercizio di
attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico”
(Quanto sopra da tenere ben presente per i risvolti sia fiscali che
previdenziali che si vedranno in seguito)
Possiamo ragionevolmente ritenere che l’intento che il
legislatore si prefiggeva è stato raggiunto????
La risposta ve la darete da soli al termine della giornata di
studio ……. Spero!!!!!
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
L’Ordine Dottori Commercialisti ed esperti Contabili di
Ancona è stato tra i primi a predisporre una guida
operativa
Si tratteranno solo gli aspetti
salienti delle varie
problematiche sulle Stp dal punto di vista del soggetto
vigilante (ORDINE) lasciando agli altri relatori il compito
di trattare più approfonditamente le questioni più
prettamente civilistiche e fiscali
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Domanda di iscrizione al Registro delle
Imprese:
- la Stp deve essere preliminarmente iscritta a cura del
legale rappresentante come “inattiva” al RI. Il RI svolgerà i
controlli per verificare se i soci risultano o meno iscritti
ad altre Stp. Viene di solito iscritta in una Sezione Speciale
del RI (comportamento non uniforme sul territorio
nazionale);
- una volta iscritta potrà richiedere il Certificato (o auto
certificazione) per richiedere iscrizione all’Albo.
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Domanda di iscrizione Ordine:
- deve essere rivolta al Consiglio dell’Ordine nella cui
circoscrizione è posta la sede legale della società;
- per le Stp multidisciplinari presso Ordine individuato
nello statuto come attività prevalente;
Controllo da parte dell’Ordine:
Si riserva di verificare l’effettiva attività svolta dalla Stp
soprattutto verificando il ruolo effettivo che i singoli soci
svolgono all’interno della stessa (attenzione particolare
soci “investitori” e “tecnici”)
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Statuto:
Stante le particolarità richieste dal legislatore per lo
statuto delle Stp (che vedremo in seguito) abbiamo nelle
more invitato i colleghi ad attenersi a quanto previsto
dall’art. 10 del Decreto 8 febbraio 2013 n. 34.
Alcuni Ordini hanno allegato alla domanda un modello di
statuto invitando i colleghi ad attenersi scrupolosamente
alla bozza su alcuni punti lasciando più libertà su altri;
Ordine di Ancona ha preferito lasciare su tutti i contenuti
dello statuto libero arbitrio;
Difficoltà nei controlli iniziali e durante la vita societaria
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Conferimento degli incarichi:
Dovrà risultare da documentazione scritta e sottoscritta
dal cliente;
I soci così detti “tecnici” potranno svolgere
esclusivamente prestazioni interne alla società (gestione
risorse umane, gestione sistemi informatici, ecc.)
Controlli dell’Ordine:
Verranno periodicamente eseguite apposite verifiche a
campione per evitare l’uso distorto della normativa
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Amministrazione Stp:
Nell’incertezza della norma il Consiglio dell’Ordine di
Ancona ritiene che l’amministrazione debba essere
affidata esclusivamente a soci professionisti???!!!!!
Controlli Ordine
Verranno eseguiti specifici controlli al fine di evitare che
con o senza appositi accorgimenti statutari gli
amministratori non soci e/o non professionisti possano
ingerire nell’esecuzione della prestazione professionale
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Domande in cerca di risposta:
- responsabilità
- polizza assicurativa
- lettera di incarico professionale
- questioni fiscali reddito di impresa o reddito
professionale
- Stp ed Irap
- Stp unipersonali
- aspetti previdenziali (evasione contributiva e Lo Presti)
© 2013
Società tra professionisti
Aspetti civilistici e fiscali
Non sappiamo se siamo riusciti o meno nell’intento che
ci eravamo prefissati …….
Cioè chiarire tutti i dubbi e le perplessità che avevate
prima dell’incontro.
Siamo tutti d’accordo che su alcune questioni un
intervento legislativo sarebbe davvero auspicabile.
Nelle more possiamo comunque garantirvi che l’ODCEC
di Ancona vigilerà affinché tale strumento di
emancipazione professionale non venga utilizzato per fini
diversi da quelli per i quali è stato istituito.
© 2013
GRAZIE A TUTTI
DELL’ATTENZIONE
© 2013

similar documents