La LIM nella didattica

Report
Orientamento di base
LIM
proiettore
oppure
portatile
Pc fisso
LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE
Componenti hardware necessari
Collegamento audio
Cavo VGA
Cavo USB
Pc fisso
1
Operazione preliminare:
collegare tutte le componenti periferiche al PC
casse
proiettore
LIM
2
PC
Operazione preliminare:
collegare tutti i cavi di alimentazione alle prese di corrente
Se l’immagine è
SFOCATA 
Mettere a fuoco
manualmente il
proiettore
Se l’immagine è
PICCOLA 
Correggere la
dimensione col
pulsante SIZE del
telecomando
3
Togliere delicatamente il
coperchio alla lente del
proiettore

Aprire le ali della LIM con le
chiavi

Accendere il proiettore col
telecomando

Accendere
il PC
Accensione dei dispositivi
ATTENZIONE: PRIMA IL PROIETTORE E POI IL PC
… e adesso???
La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) può
essere utilizzata principalmente per due scopi:


Schermo per la visione passiva
Piano di lavoro interattivo
In questo caso la LIM funziona da maxischermo
per proiettare diversi contenuti:
Films
e documentari
Presentazioni in Power Point
Immagini
Cd-rom
Libri digitali
… qualsiasi file del pc!
Si interagisce solo
attraverso il cursore
del PC collegato per
fermare la
riproduzione, scorrere
le diapositive,
sfogliare le pagine del
libro digitale ecc...
IN SOSTANZA
COME SU UN
NORMALE PC
Basta aprire il file dal PC o dalla memoria USB,
oppure inserire il cd-rom o il dvd nel cassetto
di riproduzione.
Cd-rom
Penna USB
CONSIGLIO: provare prima della lezione ad
aprire files, cd-rom e dvd. I programmi in
dotazione alla scuola potrebbero non essere
di ultima generazione e non riuscire ad
aprirle il vostro materiale!
nel cassetto
di riproduzione

Nel pc in dotazione alla LIM sono presenti i
programmi:
◦ MICROSOFT OFFICE 2007
◦ OPEN OFFICE 3.3.0
◦ Altri programmi per la lettura di video, immagini…

Esportate i vostri doc di Excel, Power Point o
Word nella versione 2007 per poterli aprire!!!!
Unire i vantaggi della multimedialità con azioni
analogiche: USARE IL PENNARELLO
La novità della LIM è quella di essere interattiva
attraverso il touch-screen. A volte basta un
dito, a volte è necessaria la PENNA OTTICA, ma
docenti e alunni possono interagire con le
immagini dello schermo.
Assicurarsi che
le batterie siano
cariche:
premendo un
pulsante si
avverte un
leggero
ZZZZ
Penna ottica
Uso della penna ottica
Funzione touch-screen
Il punto in cui appoggio la penna o tocco col dito viene
visualizzato qualche centimetro più in là?
CALIBRAZIONE
MODALITÀ
 Effetto WOW
 Ricettiva
 Sequenziale
 A “scoperta guidata” per acquisizione di
conoscenze  uso della tendina
 A “scoperta in collaborazione” per
acquisizione di competenze e abilità

Maggiore attenzione degli

alunni
Tempi lunghi di
preparazione delle lezioni

Facilità di apprendimento

Difficoltà tecniche

Multimedialità

Minori competenze verbali

(Facilità di reperimento del
materiale)

Possibilità di registrare gli
appunti della lezione
VANTAGGI
richieste

Prevalenza del linguaggio
iconico
 vantaggio per DSA e
alunni H
SVANTAGGI
Al termine della lezione
Spegnamo prima il pc e poi il proiettore
Realizzata dalla prof.ssa Manuela Marsili

similar documents