Presentazione standard di PowerPoint

Report
Una passione per il vino e per il territorio,
lunga più di 100 anni…
the official presentation
Copyright © 2013 oconevini.it - Tutti i Diritti sono riservati
STORIA DI FAMIGLIA
La storia del marchio Ocone comincia nel 1910,
quando Giuseppe Ocone, crea la sua azienda a
Paupisi, in provincia di Benevento, e ben presto la
trasferisce nella vicina Ponte, difronte lo scalo
ferroviario; scelta strategica per la distribuzione del
vino, non solo in Campania ma in tutta Italia.
UN MARCHIO STORICO PROIETTATO VERSO IL FUTURO
Negli anni ’50 comincia l’epoca in cui i vini vengono
confezionati in bottiglia, in damigiane… e la
caratterizzazione del marchio Ocone, per opera di Luigi
Ocone.
Seguono gli anni in cui inizia l’attenzione alle varie varietà di
uve del nostro territorio, del Sannio, l’Aglianico, la
Falanghina, la Coda di Volpe, il Fiano, il Greco e il Piedirosso,
che in pochi anni ottengono la DOC.
Importante è stato l’ingresso in azienda di Domenico Ocone,
che riorganizza l’azienda, affiancato da un nuovo
management, con l’orientamento rivolto ad un
miglioramento continuo della qualità, con la
caratterizzazione sempre più marcata dei vini prodotti.
L’AZIENDA
• Produce vini ottenuti da varietà di uve storiche del Sannio, quali la Falanghina, la
Coda di Volpe, il Greco, il Fiano, il Piedirosso e l’Aglianico.
• La superficie vitata ad oggi è circa 12ha, in cui tutti i vigneti sono a
«Denominazione di Origine Protetta» e dal 2010, anche a «Denominazione di
Origine Controllata e Garantita» per l’Aglianico del Taburno.
• Produzione attuale è di oltre 250.000 bottiglie, con un potenziale di oltre un
1.000.000 di bottiglie.
2010, IL CENTENARIO
Nel 2010, viene festeggiato il centenario del marchio Ocone, con l’introduzione di
un nuovo vino del Sannio, l’Aglianico Anàstasi, vendemmia 2006.
Anàstasi
…. inizio di un nuovo corso.
Nello stesso anno viene presentata al pubblico la Linea Ocone, con un miglioramento
di immagine, ma soprattutto essa viene divisa in «Linea Classica» e «Linea Superiore».
LA LINEA CLASSICA
LA LINEA SUPERIORE
I MERCATI DI RIFERIMENTO
Il marchio Ocone ad oggi è presente in 4 continenti, America, Europa, Asia e Oceania…
così suddivisi:
America: Stati Uniti, Canada, Brasile
Europa:
Italia, Francia, Inghilterra, Belgio, Polonia, Svizzera, Germania
Asia:
Cina, Giappone
Oceania: Australia, New Zealand
Il bilancio del 2012 si è chiuso un
incremento del fatturato dell’11%,
di cui circa l’80% di export.
GLI OBIETTIVI
Gli obiettivi propostisi dall’azienda, oltre che al miglioramenti di qualità e di ricezione in cantina,
sono l’individuazione di nuovi mercati, molto importante, per consentire maggior sicurezza e
stabilità alla crescita.
•
Export in nuovi mercati, (nuovi consumatori): Russia, India, Ex-URSS (Uzbekistan, Kazakistan,
Kirghizistan, con forte crescita tendenziale del reddito pro-capite)
•
Rafforzare le vendite a clienti storici e consolidarle nei mercati già acqusiti
•
Rafforzare l’evidenzia del marchio Ocone nei paesi in cui è già presente
•
Dal 2013, è iniziato il rilancio del marchio VinGiocondo, ricadente nella categoria «popular
premium», per avvicinare il vino a consumatori diversi, in questa fase di congiuntura economica
negativa.

similar documents