“Princi Pelo” Esperienza ed emozioni di: Elena Manzoni Matricola: 1098102 Cleacc- IIsem IIanno-Ls Protagoniste Cleopatra detta “Princi Pelo” Elly Antecedenti dell’esperienza… Nasco il 16 Dicembre 1983 Dovevamo essere due gemelli ma.

Report
“Princi Pelo”
Esperienza ed emozioni di:
Elena Manzoni
Matricola: 1098102
Cleacc- IIsem IIanno-Ls
Protagoniste
Cleopatra detta
“Princi Pelo”
Elly
Antecedenti dell’esperienza…
Nasco il 16 Dicembre 1983
Dovevamo essere due gemelli ma nei primi
mesi di gravidanza sono rimasta solo io
Più volte ho pensato a come sarebbe stata la
mia vita con un fratello…
1989-1993
Frequento la Scuola Elementare Monforte di
Milano
Tutti hanno famiglie numerose, con molti figli
Mi sento “inadeguata” come figlia unica e
desidero un fratellino (sia per essere come le mie
amiche, sia per avere, come loro, più compagnia al
ritorno da scuola)
Il desiderio
Mamma: “Voglio un fratellino!”
Ma la risposta è NO
Magari allora un animale…
Tutti in famiglia siamo amanti degli
Animali (mio padre è persino veterinario)
Per problemi di spazio fino a quel momento
avevamo “adottato” diversi pesci e
tartarughe, ma non avevano fatto molta
compagnia
…Quindi pensiamo ad un cane o un gatto
La mamma è d’accordo, ma nel prendere un gatto,
meno impegnativo di un cane
Le caratteristiche
Deve avere un buon carattere,
Deve “somigliarmi”
Deve“scegliermi”
La ricerca (1993)
Vari allevamenti del nord Italia
Tutti offrono gatti molto belli,ma nessuno di loro
colpisce la mia attenzione, non scatta il colpo di
fulmine insomma…
In loro vedo troppa pigrizia o troppa aggressività e
gli sguardi sono così “vuoti”…
Ma come sempre,quando smetti di
cercare trovi ciò che desideri
Agosto 1993
Albenga: fine estate, giornata di pioggia,
sono in un carrugio ed all’improvviso in un
negozietto vedo “Lei”
Appena mi nota si
mette a fare le
parallele sulle sbarre
della gabbia per
attirare la mia
attenzione e quando
entro mi
salta in braccio
Così ci siamo scelte!
Finalmente in due!
Non sono più sola, al
ritorno da scuola ora
c’è Cleo ad aspettarmi,
la mia sorella pelosa!
Insieme giochiamo, ci
stuzzichiamo,
corriamo…
La malattia
La Cleo si ammala: a pochi
mesi di vita le diagnosticano
la micosi, una malattia
dell’epidermide.
Per non attaccarla anche a
noi, il veterinario la tiene in
cura per 40 giorni, lontano
da casa.
La consapevolezza
Per la prima volta qualcuno che amo mi è
sottratto: sperimento un grande senso di
vuoto (nonostante intorno a me ci sia molto
affetto)
Lei mi manca
Il ritorno
Cleo torna, guarita ed in forma ed io la
accolgo a braccia aperte ma, con stupore
ed amarezza, mi accorgo che lei non
ricambia e preferisce stare da sola
Io penso: “non mi vuole più bene”
L’insegnamento
Dopo qualche ora Cleo cerca la mia compagnia:
Capisco che mi vuole
ancora bene, semplicemente
era stanca e non desiderava
il contatto fisico nello stesso
momento in cui lo volevo
io.
Le “persone” non sempre
puoi averle quando decidi tu
Fino a quel momento non pensavo realmente
di relazionarmi con un essere vivente e
pensante, ma con una sorta di “giocattolo”:
se volevo una compagnia reale dovevo
accettarla con i suoi tempi ed i suoi voleri
Un gatto per me bambina ha rappresentato un
utile strumento educativo, insegnandomi il
rispetto e la pazienza
Ricordi
Princi Pelo è
sempre stata
presente nei miei
momenti
importanti come
ad esempio la
Laurea (2005)
Ma anche in quelli divertenti, come il
compleanno…
Futuro
Prossima Laurea, 2007 e casa tutta nostra…
Grazie

similar documents