Bias cognitivi ed euristiche Judgment Biases: Alcuni riferimenti    Kahneman e Tversky, Judgment Under Uncertainty: Heuristics and Biases (1974) Gigerenzer, Adaptive Thinking.

Report
Bias cognitivi ed euristiche
Judgment Biases: Alcuni riferimenti



Kahneman e Tversky, Judgment Under
Uncertainty: Heuristics and Biases (1974)
Gigerenzer, Adaptive Thinking. Rationality
in the real world (2000)
Kahneman D. (2011), Thinking, fast and
slow
2
Alcune judgment biases

The Availability Bias


Quanto è probabile un divorzio?
Percezione dell’immigrazione
3
•L’availability heuristic è un fenomeno (che può risultare in un
bias cognitivo) per cui le persone predicono la frequenza di un
evento, o una certa proporzione in una popolazione, basandosi su
quanto facilmente un esempio può essere richiamato alla mente
• Essenzialmente l’availability heuristic opera attraverso la
nozione “se lo stai pensando, allora dev’essere importante”. I
media possono alimentare tale distorsione con una sovra-copertura
di eventi inusuali
4
Availability heuristics
• Studio famoso (Sicoly and Ross, 1979)
• Coppie: agli sposi viene chiesto “Quant’ è la tua
percentuale di contribuzione a tenere la stanza in
ordine?” “A portare fuori la spazzatura?” etc
• Autovalutazioni portano a percentuali superiori al
100%
• Entrambi gli sposi ricordano il loro contributo
individuale e i propri sforzi con più vividezza di quelli
del partner
• Bias non self-serving: viene sovrastimata anche la
propria contribuzione alle liti
5
Legge dei piccoli numeri
• “The law of small numbers is the assumption
people make that a small sample is
representative of a much larger population”
• Hot hand in basket (Gilovich, Vallone and
Tversky), 1985
• Distribuzione del cancro al fegato negli Stati
Uniti
6
Bombardamenti Londra 1940
7
Probabilità di un incidente aereo con almeno una vittima
1 su 5.4 milioni
Con compagnia sgarrupata
1 su 159.119
Probabilità di morire scivolando sulla saponetta in doccia
1 su 2.232
Probabilità di morire fumando 10 sigarette al giorno
1 su 200
Probabilità che un meteorite precipiti sulla tua casa
1 su 182.138.880.000.000
Probabilità di avere un appuntamento con una supermodella
1 su 88000
Probabilità di morire entro l’anno prossimo per qualsiasi tipo di incidente con
mezzi di trasporto
1 su 77
8
Alcune judgment biases

Anchoring Bias


Supponete vi dica che ci sono 18 Canadesi che hanno vinto il Nobel.
Quanti Nobel cinesi pensate ci siano?


Quanti italiani?


6
19
Quanti russi (anche ex URSS)?

22
9
Alcune Judgment Biases

Anchoring Bias


Nella storia ci sono stati 261 premi Nobel
vinti da cittadini U.S.A.
Quanti Nobel sono stati vinti da russi (+ ex
URSS)?
10
Some Judgment Biases

The Gambler’s Fallacy

Sei ad un casino. Al tavolo della roulette, i numeri
sono rossi o neri. Il nero esce 15 volte
consecutivamente. Qual è la probabilità che esca
nero anche al prossimo giro? (Assumendo un
casino fair)
 50%
11
Judgment Biases

Regret

Segui una lezione noiosa di un improbabile
economista
sperimentale
il
venerdì
pomeriggio. Tornando a casa, scopri che è
venuto a trovarti un amico di vecchia data e
non c'eri. Grande rammarico anche se, ex
ante, seguire il seminario ti sembrava la cosa
migliore da fare.
12
LINDA: LESS IS MORE
Linda ha 31 anni, è single, schietta e sincera.
Si è laureata in filosofia. Come studente, era
molto sensibile a questioni di discriminazione
e giustizia sociale. Ha partecipato inoltre a
molte manifestazioni anti-nucleari.
Cosa è più probabile?
• Linda è sportellista in banca
• Linda è sportellista in banca e attivista in
un'associazione per i diritti umani.
13
Judgment Biases

The Hindsight Bias

Un altro tipo di bias cognitivo è lo hindsight bias,
che consiste nell'errore del giudizio retrospettivo.
Lo hindsight bias è la tendenza delle persone a
credere, erroneamente, che sarebbero state in
grado di prevedere un evento correttamente,
una volta che l'evento è ormai noto. Il processo si
può sintetizzare nell'espressione: "Ve l'avevo
detto io!".
14
15
Regression to the mean
• Quando un esito (caratteristica e prestazione
fisica, prestazione cognitiva), determinato
almeno in parte da fattori casuali, è
particolarmente buono o cattivo è allora
probabile che l’esito successivo sia peggiore
(dell’esito molto buono) o migliore (dell’esito
molto negativo)!
• È probabile che le prestazioni estreme
regrediscano verso la media
16
REGRESSIONE ALLA MEDIA
•
•
•
•
Kahneman e Tversky (1974)
piloti aereonautica
elogi/critiche
“crollo dell’esordiente”
17
18
Breve ripasso del “Dilemma del Prigioniero”
Come cambia il dilemma del prigioniero se consideriamo emozioni e
irrazionalità
• Es.: io e gli altri abitanti di Quarto Oggiaro
(A e B) dobbiamo decidere se fare o non
fare la raccolta differenziata (tipo bene
comune).
– A e B hanno la seguente struttura di preferenze:
• Al primo posto: Gli altri (B) coopera ed io no: 4 punti
• Al secondo posto: tutti cooperiamo: 3 punti
• Al terzo posto: nessuno coopera: 2 punti
• All’ultimo posto: solo io coopero: 1 punto
19
Dilemma
B
si
no
3
4
A
si
A
si
1
no
2
no
20
Il contratto sociale con Leviatano
A/B
Coop
Defect
Coop
3,3
1,4
Defect
4,1
2,2
Lo stato di natura è (2,2): il contratto sociale costruisce la civil society: si limita la
Libertà per salvare il bene comune
Ogni soluzione che prevede sanzioni (ma anche tasse e incentivi) per risolvere
Tragedie dei beni collettivi in realtà è sempre all’interno del “social contract”
21
Perché un dilemma?
• La scelta di ciascuno diventa la non
cooperazione, anche se individualmente
ognuno preferisce la cooperazione (3>2):
– Da che cosa dipende?
• Dall’ipotesi di razionalità individuale su di sé e
sugli altri
• Da una antropologia pessimista
22
Seconda soluzione:
• L’etica individuale:
– Se ipotizziamo la presenza di una cultura
ecologica e la misuriamo come un payoff di
tipo psicologico aggiuntivo, è possibile
raggiungere la cooperazione
23
Come cambia la struttura del gioco?
•
Per esprimere nel linguaggio del nostro gioco questo cambiamento, ipotizziamo che:
–
quando A fa la raccolta differenziata (coopera) oltre al vantaggio materiale (cioè i numerini
del gioco precedente) ha una ricompensa ideale, interiore, che possiamo misurare con una
somma
–
+e
quando Adamo non fa la raccolta ha una sanzione psicologica: -
e
• Come cambia il gioco?
24
La cultura ecologica (e=1)
B
si
no
3+1=4
4-1=3
A
si
A
si
1+1=2
no
2-1=1
no
25
Cosa farà ora A?
B
si
no
3+1=4
4-1=3
A
si
A
si
1+1=2
no
2-1=1
no
26
Collaborerà sempre
•
•
•
Infatti, qualunque sia la scelta B (si o no), A preferirà fare la raccolta differenziata,
essere ecologico: perché?
Perché ora ha una “cultura ecologica”, che gli fa provare soddisfazione nel
comportamento stesso, e non solo per il risultato “materiale”
A ora andrà avanti anche da solo: tutto questo significa “cultura”!
27
Due scenari:
•
•
1°. B ed A hanno la stessa cultura
2°. B ha la cultura standard
–
•
•
•
Nel primo caso si raggiunge l’equilibrio alto (3+e), mentre nel secondo caso si raggiunge lo
stesso un equilibrio, ma è quello dove c’è uno sfruttatore e uno sfruttato: (4,1+e)
Altre considerazioni:
Il payoff intrinseco può essere endogeno, e ad un certo punto scendere sotto ad un valore soglia
(1 nel ns esempio) che fa preferire a A il comportamento non cooperativo!
L’importanza di A motivati (con e grandi, perché non tutti i cooperatori sono uguali!) per attivare
cambiamenti culturali in una data zona
28
BP: FAVOLE E TRAGEDIE NEL GOLFO
DEL MESSICO
• Una piattaforma della BP, la Deep Horizon, è esplosa
rovesciando in mare qualcosa come 4,9 milioni di barili
di petrolio
• 56000 barili al giorno rovesciatisi nel Golfo del Messico
• stima dei danni variabile e fumosa: l’ultimo comunicato
ufficiale parla di 32 miliardi di dollari, cifra composta
tuttavia per soli 2.9 miliardi da interventi già effettuati
e per ben 29 da ulteriori stime di danni futuri
• Come vengono stimati questi danni?
• E soprattutto: le stime sono attendibili?
29
I 3 PORCELLINI E MACBETH - 1
• Martin Weitzman: eventi con incertezza
strutturale
• Applicazione esercizio numerico
C * (T ) 
1
1  aT 2
* ( B) 
T
5
10
15
20
25
30
35
40
45
50
55
1
1  cB 2
π= 1/(1+cB^2)
21.61%
6.45%
2.97%
1.69%
1.09%
0.76%
0.56%
0.43%
0.34%
0.27%
0.23%
π= (exp(-cB^2))
2.66%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
0.00%
30
I 3 PORCELLINI E MACBETH
• Favola dei 3 porcellini: documento BP sull’analisi
costi-benefici
• Se Macbeth giudica poco credibile che la foresta
di Birnam gli muova assedio, potrebbe in realtà
intraprendere una serie di scelte che,
sequenzialmente, faciliteranno il verificarsi
dell’evento tanto improbabile
• Inevitabile sottovalutazione del rischio
• Evidente impotenza della valutazione
31

similar documents