Formiggini - Pierre Cami

Report
I “Classici del Ridere”­ A. F. Formiggini Editore consigli per l’acquisto
Ai molti che hanno scritto chiedendo dove si possono trovare i volumi della collana “Classici del Ridere”, mi permetto di fare una precisazione e dare alcuni consigli.
I volumi, secondo le intenzioni dell’editore, dovevano essere ampiamente diffusi, per questo le tirature erano particolarmente elevate. Quando poi i volumi si esaurivano venivano stampate nuove edizioni o semplici ristampe; quindi di molti volumi esistono due edizioni e molte di più sono le ristampe. Succedeva poi che alcuni libri non venivano venduti e i fondi di magazzino si accumulavano, allora venivano cambiate le copertine e venivano rimessi in vendita come nuove edizioni. Ad incrementare la disponibilità ha provveduto anche la casa editrice Bietti, che, divenuta proprietaria della collana, ha editato, oltre agli ultimi due volumi (nn. 106 e 107), una serie di ristampe dei volumi precedenti, stante la richiesta del mercato. È molto probabile che i volumi acquistati non siano stati distrutti o rovinati, grazie alla presenza di una copertina raffinata, che faceva supporre ai proprietari, di avere volumi di pregio, da conservare gelosamente. Pertanto i volumi sono assai diffusi sul mercato antiquario, e non è raro trovarne ancora intonsi.
Da quanto affermato, risulta evidente che il prezzo corretto di ciascun volume è di 20,00 – 30,00 euro; un maggior valore è giustificabile solo per la rarità dell’edizione e per lo stato ottimale di conservazione del volume stesso. Molti volumi sono in vendita su Ebay a prezzi assolutamente esagerati. Se siete interessati, meglio consultare prima un sito di librerie antiquarie, quale maremagnum.com che garantisce assoluta serietà e la possibilità di acquistare i libri col contrassegno a prezzi che rispecchiano le spese postali e non “gonfiati” come avviene normalmente con Ebay.
Volumi editi da Formiggini, ad un prezzo equo, sono presenti presso le seguenti librerie antiquarie:
­ LIBRERIA ANTIQUARIA FRANCESCO PONTI
Via Tomacelli 23 ­ 00186 Roma Tel: +39 06 6880 8203 / Fax: +39 06 6880 8203 E­mail: [email protected]
­ STUDIO BIBLIOGRAFICO L’ARCA
Milano ­ Via Tadino 4
Tel. 02 29516200
Fax 02 20401784
E­mail: [email protected]
Tutt’altro discorso si deve fare per i volumi, in serie limitata, editati con copertina in pelle che Formiggini realizzò per i collezionisti più esigenti (e facoltosi); in questo caso i costi sono senz’altro maggiori, si va dai 30,00 ai 50,00 euro, ed oltre perché i volumi sono di difficile reperibilità.
Per quanto riguarda altre collane i prezzi non si discostano molto da quelli indicati in precedenza, mentre sono più onerosi e non sempre facili da trovare i volumi fuori collana e le edizioni del 1918.
Di seguito le illustrazioni delle copertine di due volumi, il primo editato da Formiggini (il suo ultimo) ed il secondo dalla Bietti (ultimo volume della collana), ed infine uno splendido esemplare con copertina in pelle in cui risaltano le incisioni del De Karolis, incisore molto apprezzato anche da D’Annunzio.
N. 106; Stabilim. Tip. della Casa Editrice Bietti, Milano – 1940­XVIII. Printed in Italy
N. 107; Stabilim. Tip. della Casa Editrice Bietti, Milano – 1940­XVIII. Printed in Italy
I volumi rilegati in pelle erano riservati ai collezionisti e quindi non rivolti al largo pubblico, per questo Formiggini inseriva in alcuni di questi volumi un foglio, a beneficio del librario, ma non solo, in cui precisava:
DIVIETO FORMALE
DI ESPORRE IN VETRINA
Tiratura di pochi esemplari
riservata ai collezionisti
L. 25
Copertina in pelle in formato reale: 13,10 x 20,60 cm. del volume n. 14
Mio Zio Beniamino di Claudio Tiller
con la traduzione di Massimo Bontempelli e le xilografie di G. C. Sensani
Copyright 1914 by F. Formíggini, Genova
Modena, G. Ferraguti e C., Tipografi, Via Servi, 5
Il testo è composto di 326 pagine e la parte superiore delle stesse è colorata di rosso Retro e dorso del volume in formato reale
Il disegno con motivo floreale sulla carta utilizzata per rilegare la copertina.
La presenza di un motivo floreale è ricorrente nella collana. Innanzitutto nel retro, in basso a sinistra vi è un fiore, come pure vi è un fiore stilizzato sul dorso, poco sopra il cartiglio che avvolge un altro fiore. I due fiori del motivo della carta per rilegare la copertina, “avvolti” in un papillon sono segno di eleganza a dimostrazione dell’importanza che il lettore doveva attribuire a questa edizione. Il doppio fiore potrebbe voler significare anche che si compensa, con il doppio, il lettore che non trova il fiore stilizzato sul dorso (del volume rilegato in pelle). La Bietti sostituirà i fiori stilizzati (ve ne sono state almeno due versioni – vedi dorsi dei volumi 104 e 105) del dorso con uno molto somigliante a quello del retro di copertina (volume 106), come ben visibile nell’immagine che segue.
Per comunicazione ed informazioni utilizzare l’e­mail: [email protected]

similar documents