Modulo 18 - Sezione ARI SAN SEVERO

Report
7.- PROPAGAZIONE
Strati ionosferici - Frequenza critica - Massima frequenza utilizzabile (MUF) - Influenza del sole
sulla ionosfera – Onda di suolo, onda spaziale, angolo di irradiazione, riflessioni - Affievolimenti
(fading) - Troposfera - Influenza dell'altezza delle antenne sulla distanza che può essere coperta
(orizzonte radioelettrico) - Inversione di temperatura – Riflessione sporadica sullo strato E Riflessione aurorale.
1 La MUF indica la massima frequenza usabile per cui si manifesta :
A la riflessione ionosferica nelle regioni polari in particolari condizioni fisico-atmosferiche
B la riflessione ionosferica fra due punti da collegare
C la riflessione ionosferica sullo strato superficiale della terra
2 Qual è la quota di altezza dello strato ionosferico F1 :
A 60 – 80 km.
B 90 – 130 km.
C 180 – 220 km.
3
A
B
C
Il fading è la fluttuazione del segnale ricevuto imputabile al :
modo di propagazione
tipo di antenna
tipo del trasmettitore
4 La velocità di propagazione dell’onda elettromagnetica nel vuoto è di:
A 3 * 10-6
B 3 * 108
C 3 * 102
5
A
B
C
6
A
B
C
Quale di questi strati inosferici non esiste?:
G1
F1
F2
Qual’ è la quota di altezza dello strato ionosferico D ? :
90 – 130 km.
180 – 220 km.
60 – 80 km.
7 Qual’ è la quota di altezza massima della troposfera?:
A 24 km.
B 12 km.
C 36 km.
8 Qual’ è la frequenza dell’onda di superficie?:
A 30 Mhz
B 100 Khz
C 300 Mhz
9 Il Campo elettrico onda di terra è maggiore:
A polarizzazione orizzontale
B polarizzazione verticale
C polarizzazione circolare
10
A
B
C
Gli strati ionosferici dell’atmosfera, in successione sono:
D – E – F1 – F2
E – F1- F2 – F3
D–E -F-G
11 Il sole ha influenza sulle condizioni di propagazione delle onde radio?:
A Si
B No
C Influenza gli strati della ionosfera e di conseguenza le riflessioni delle onde radio
12 Che cosa si intende con frequenza critica?
A Una frequanza il cui uso è soggetto a particolare criteri
B La frequenza critica indica la massima frequenza usabile per cui si manifesta la riflessione
ionosferica
C La frequenza critica indica il limite massimo di frequanza oltre il quale l'onda elettromagnetica non
subisce piu' riflessione.
13
A
B
C
Il Campo elettrico di un' onda di terra :
diminuisce con l'aumentare della frequenza
aumenta con l'aumentare della frequnza
resta invariato con l'aumentare della frequnza
8.- MISURE
8.1.- Principi sulle misure - Misure di: Tensioni e correnti continue ed alternate - Errori di misura Influenza della frequenza - Influenza della forma d'onda - Influenza della resistenza interna degli
apparecchi di misura - Resistenza - Potenza in continua e in alta frequenza (potenza media e di
cresta) - Rapporto di onda stazionaria - Forma d'onda dell'inviluppo di un segnale in alta frequenza –
Frequenza - Frequenza di risonanza.
8.2.- Strumenti di misura - Pratica delle operazioni di misura: Apparecchi di misura a bobina mobile
- Apparecchi di misura multigamma - Riflettometri a ponte - Contatori di frequenza Frequenzimetro ad assorbimento - Ondametro ad assorbimento – Oscilloscopio.
1
A
B
C
Il Voltmetro serve per misurare:
la corrente
la tensione
la frequenza
2 Con quale strumento si misura il rapporto di onde stazionarie?:
A Voltmetro
B Oscilloscopio
C Misuratore di ROS
3 Qual è lo strumento che fornisce l’informazione di un segnale radio nel campo delle
frequenze?
A Tester
B Oscilloscopio
C Analizzatore di spettro
4 Per visualizzare l'andamento nel tempo di un segnale radio si può utilizzare un:
A Analizzatore di spettro
B Oscilloscopio
C Frequenzimetro
5 Come si applica ad un circuito un voltmetro per misurare il valore della tensione?:
A In serie
B in parallelo
C Indifferentemente in serie o in parallelo
6 Come si applica ad un circuito un amperometro per misurare il valore della corrente?:
A In serie
B in parallelo
C Indifferentemente in serie o in parallelo
7 Con quale strumento si misura la lunghezza d'onda di un segnale?
A Ondametro
B Frequanzimetro
C Riflettometro
8 Che cosa rappresenta il R.O.S.?:
A Il rapporto tra la potenza diretta e la potenza riflessa
B Il rapporto fra il valore di tensione massimo e quello minimo che si ha in presenza di onde
stazionarie
C Il rapporto fra la potenza erogata e quella dissipata dal carico
RISPOSTE
PROPAGAZIONE
1B - 2C - 3A - 4B - 5A - 6C - 7B - 8B - 9B - 10A - 11C - 12C - 13A
MISURE
1B - 2C - 3C - 4B - 5B - 6A - 7A - 8B

similar documents