Il redditi per rinnovo del soggiorno Circolazione UE dei cittadini

Report
IMMIGRAZIONE
DI ROMA E DEL LAZIO
Numero 11
Il redditi per rinnovo del soggiorno
Il rinnovo del permesso di soggiorno per lavoro subordinato non può essere negato per
insufficienza reddituale in presenza di un contratto di lavoro, anche se stipulato da pochi mesi. Lo
ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza n. 2730 del 22 giugno scorso.
In questo modo – sottolineano i giudici - si evita di pregiudicare i cittadini stranieri che hanno
stipulato il contratto di lavoro a ridosso del momento in cui la loro domanda di rinnovo del
permesso di soggiorno viene esaminata dalla Questura, specie in un periodo storico caratterizzato
dalla difficoltà a reperire un lavoro in modo stabile.
Circolazione UE dei cittadini peruviani
Lo leggo do
È ormai definitivo l’accordo tra Unione Europea e Perù che consente ai cittadini peruviani di
viaggiare in Europa e in Italia (area Schengen) e ai cittadini europei di viaggiare in Perù senza
chiedere il visto d’ingresso per un periodo massimo di 90 giorni su un periodo di 180 giorni.
L’accordo non si applica agli ingressi per motivi di lavoro. I Paesi Ue (area Schengen) nei quali si può
entrare senza visto sono: Belgio; Francia; Germania; Lussemburgo; Paesi Bassi; Portogallo; Spagna;
Austria; Grecia; Danimarca; Finlandia; Svezia; Islanda; Slovenia; Estonia; Lettonia; Lituania; Polonia;
Repubblica Ceca; Slovacchia; Ungheria; Malta.
L’accordo non si applica a Regno Unito e Irlanda o ai territori d’oltremare di Francia e Olanda.
Per entrare in Europa bisogna avere un passaporto valido ancora per almeno tre mesi dall’ingresso,
il biglietto di ritorno, risorse sufficienti a mantenersi durante il viaggio e documenti sul motivo
della visita e su dove si alloggerà.
Novità della Brexit e i migranti
Il ministro britannico incaricato della Brexit ha dichiarato di non poter garantire ai migranti europei,
che arriveranno sul suolo britannico da oggi fino all'uscita definitiva del Regno Unito dall'Unione
europea, che avranno il diritto di restarvi. In un'intervista concessa al Mail on Sunday, David Davis
ha detto che negoziera' con Bruxelles per "garantire un indennizzo generoso per i migranti europei
presenti adesso e altrettanto per i cittadini britannici" che si trovano in un paese dell'Ue, ma che
non intende garantire lo stesso trattamento agli ultimi arrivati.
Terra di transito in dvd
Dopo centinaia di proiezioni nelle sale di tre continenti, Terra di Transito esce finalmente in DVD.
Prodotto da A Buon Diritto e distribuito dall'Istituto Luce di cinecittà è sottotitolato in 4 lingue e
comprende una serie di contenuti speciali, tra cui interviste al Senatore Luigi Manconi e materiali
extra sul Regolamento di Dublino, il Tendone degli afghani di Tor Marancia e il protagonista, Rahell
Ali Mohammad.
Bloccato in Italia da leggi ingiuste, Rahell, fuggito bambino dall'Iraq e adulto dalla Siria, è ancora
lontano dalla Svezia, dove lo attende la sua famiglia: un ritratto umano e coinvolgente di un
dramma che riguarda migliaia di essere umani.
Sportello legale a Buon Diritto
tutti i mercoledì dalle 17 alle 19 in Via Cupa, 5 presso il Centro Baobab in Via Cupa , 5 si offre
consulenza legale sul diritto di asilo e su la Convenzione di Dublino.
Permesso di soggiorno per minori stranieri
I figli minori conviventi dei cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia hanno l'obbligo del
permesso di soggiorno elettronico, avranno questo PDS individuale per motivo di famiglia fino al
compimento della maggiore età. Il costo del rilascio del Permesso di Soggiorno Elettronico in
favore dei minori è di 30,46 euro.
100 borse di studio a studenti con permesso di soggiorno per protezione
sussidiaria
E'stato firmato un protocollo d'intessa tra il Ministero dell'Interno e la Conferenza dei Rettori delle
Università italiane per un bando che assegni 100 borse di studio a studenti titolari di protezione
internazionale , anno accademico 2016/2017.
Le domande per il concorso, riservato a studenti che si iscrivono per la prima volta al sistema
universitario italiano, potranno essere presentate accedendo alla pagina web
http://borsespi.laziodisu.it
Help line di Save The Children
Save the Children Italia Onlus, ha attivato un nuovo servizio per i minori stranieri non
accompagnati consistente in una help line – un servizio telefonico multilingue (italiano, arabo,
inglese, francese, tigrino, somalo, farsi) che garantirà, gratuitamente , un supporto e orientamento
per i minori migranti soli, presenti sul territorio nazionale, al fine di informarli sui loro diritti,
fornire assistenza legale e psicologica, attivare contatti locali con i servizi e associazioni.
L'Help line potrà essere un riferimento oltre che per i minori stranieri arrivati da soli in Italia anche
per i loro familiari residenti in Italia o in altri Paesi, per gli operatori di strutture e/o comunità di
accoglienza, operatori delle Istituzioni, associazioni di volontariato e cittadini.
Il servizio è attivo per 5 giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle ore16 ed è
raggiungibili attraverso il Numero Verde gratuito 800141016( per Lycamobile 3512202016).

similar documents